Come risparmiare denaro quando si hanno figli

Tempi di crisi, vita dura, soprattutto poi le cose si complicano quando si hanno dei figli, che richiedono più attenzione e comportano anche loro un ulteriore salasso al budget familiare. I libri, la gita di classe, il nuovo pc, la scarpe che continuano ad andare strette anche se appena comprate ( ma quanto crescono ‘sti bambini!? ), la visita dal pediatra: queste sono solo alcune delle cose che vanno a rinfoltire la lista delle cose da fare e per la quale i comuni mortali hanno sempre problemi a realizzare. Non è facile soprattutto al giorno d’ oggi riuscire a mettere qualcosina in denaro da parte per riuscire a creare un piccolo fondo di riserva per sè o per i propri figli in futuro, oppure da utilizzare per ” togliersi uno sfizio “. Però con un po’ di costanza e diversi sacrifici, è possibile riuscire a risparmiare un po’ di danaro.
Fondamentale è riuscire a essere costanti e pieni di volontà e cercare di riuscire a centrare l’ obiettivo:
1 . per prima cosa calcolate il vostro budget familiare mensile
2 . dal budget familiare fisso ( senza contare eventuali straordinari, tredicesime, quattordicesime, malattie, ecc. ) detraete le spese fisse come i soldi destinati al mutuo, al fitto o a qualche vostra finanziaria che avete in atto ( ad esempio le rate dell’ auto nuova )
3 . la somma che vi resta è quella che dovrete gestire per l’ intero mese
4 . calcolate in media quanto occorre per le spese delle utenze ( acqua, luce, gas, telefono, ecc. ) e mettete un tot da parte: considerando che le bollette non sono mai mensili, createvi un piccolo fondo dove poter mettere i soldi stimati per le bollette da parte e non ricevere la mazzata finale quando poi arriverà la bolletta. Esempio: so che in media la bolletta della luce arriva intorno alle 100 euro al bimestre, quindi se metto da parte il primo mese 50 euro e 50 il secondo, sarà una spesa ammortizzata nel tempo e quindi meno dura da digerire. Se poi avete speso di meno, allora il resto va nei risparmi.
5 . cercate di ridurre le uscite a cena o pranzo fuori, così come la lavanderia e altri extra che potreste evitare
6 . scegliete piani tariffari per le utenze che siano utili rispetto alle vostre esigenze
7 . utilizzate i mezzi pubblici quando potete e risparmierete in benzina e parcheggio
8 . preventivate un limite per le spese alimentari ed evitate di sforare comprando cose inutili ( nei supermercati succede spesso )
9 . educate i vostri figli alla sobrietà: niente feste tutte le sere (sapete quanti soldi vanno via in regali?), non lasciare le luci, tv accese, ecc.
10 . valutate bene se sia il caso di aprire un piccolo fondo in banca o alla posta

filgi

1 comment

Leave Comment
  1. Pingback: Come trovare lavoro come postino | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>