Come riparare una sedia a sdraio

Le belle giornate sono oramai all’ ordine del giorno e allora fuori le sedie a sdraio e la crema solare e via alla tintarella si stagione! Prendere il sole sul proprio terrazzo o in giardino in attesa di concedersi le agognate vacanze è sempre un divertimento, senza contare che l’ abbronzatura ci rende più belli e più sani.
Ma ritorniamo alla nostra sedia a sdraio… e se durante l’ anno si è malauguratamente rotta? Cosa fare? Buttarla o provare a ripararla? Beh, molto sta anche nelle condizioni in cui oggettivamente si trova: se si tratta di una sedia a sdraio con sedile in tela e questa è rovinata, risulta facile cambiarla, se invece si tratta di una sedia a sdraio in plastica e una stecca è andata, allora viene decisamente più arduo riuscire in una riparazione soddisfacente. ma andiamo per ordine.
Per riparare una sedia a sdraio con sedile in tela, procedete così:
1 . prima cosa assicuratevi dello stato di conservazione della tela: se questa è rovinata, allora va sostituita una nuova
2 . se ci sono solo delle piccole rotture nella tela, ma questa è di tipo plastificato, allora la sdraio può ancora andare e non è necessario cambiare il sedile
3 . procedete togliendo la tela consunta facendo molta attenzione a non farvi male con eventuali attrezzi che utilizzerete per il distacco del sedile
4 . ora prendete le misure della tela vecchia e segnatele su di un foglio onde evitare di dimenticarle
5 . poi scegliete il tipo di tela da utilizzare: il mio consiglio è quello di preferire una tela leggermente plastificata perché più resistente ( ovviamente quando poi vi stenderete abbiate l’ accortezza di stendere sotto un asciugamano )
6 . fate molta attenzione alle misure della tela poichè dovrà essere leggermente più lunga della reale seduta o altrimenti non riuscirete a fissarla per bene
7 . naturalmente potete scegliere la tela del colore che preferite, ma cercate di evitare colori come il nero, che tenderà a macchiarsi con sudore o sale di mare
8 . prendete ora la tela nuova e posizionatela sulla struttura, salvo rimanere almeno 4-5 cm da un lato e dall’ altro per poter fissare la nuova seduta
9 . ora fate attenzione alle fasi successive perché rischiate seriamente di potervi fare male
10 . fissate la tela o con delle graffette molto grandi o con ago e filo: si tratta però di un’operazione leggermente pericolosa che può arrecare danno se realizzata male. Ad ogni modo ago e filo solo la soluzione migliore
11 . se la tela è troppo dura, usate un ditale e un ago molto resistente
12 . cucite sia da un lato che dall’altro lasciando il giusto metraggio al centro della seduta: la tela non dovrà mai essere fissata in modo rigido!!!
13 . ora la vostra sedia è pronta per essere usata!
La tela costa poco più di 3 euro al metro e la riparazione fai-da-te dà tanta soddisfazione!

G-4-227

1 comment

Leave Comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>