Come riparare un computer lento

“Il mio computer va lento, come mai?” è una domanda che abbastanza comunemente possiamo ascoltare da persone magari non espertissime di informatica che si trovano alle prese con una macchina che non risponde più adeguatamente alle loro esigenze. Spesso la soluzione è più semplice di quanto si creda, altre volte conviene rivolgersi al proprio rivenditore. Le cause infatti possono essere molteplici, qui di seguito esamineremo insieme le soluzioni ai casi più comuni:
1) Necessità di deframmentare i dischi.
Quando le operazioni di avvio del pc sembrano durate un’eternità e la classica clessidra sembra non sparire mai anche quando apriamo una qualsivoglia applicazione, una buona idea può essere quella di ricorrere alla deframmentazione dei dischi che si trova tra le utilità di sistema. In questo modo ordineremo meglio i dati presenti sul nostro hard disk e permetteremo un più rapido accesso. La velocit à dell’operazione varia da macchina a macchina, di solito comunque non supera le due-tre ore. E’ consigliabile procedere alla deframmentazione abbastanz a
2) Se questo rimedio non sortisce gli effetti sperati si può optare per uno più drastico, che tuttavia si consiglia di effettuare almeno una volta l’anno: la formattazione. Formattando il nostro personal computer, cancelliamo ogni dato (compreso il sistema operativo) ripulendolo completamente e facendolo tornare alle impostazioni di fabbrica: è bene pertanto prima di avviare l’operazione, procedere al backup dei dati più importanti e assicurarsi di avere i dischi di ripristino necessari.
3) In altri casi il rallentamento della nostra macchina potrebbe essere invece essere determinato dalla presenza di un virus, magari anche non particolarmente pericoloso, che però ad ogni avvio succhia risorse al nostro processore, magari lanciando un programma nascosto. E’ bene pertanto effettuare scansioni periodiche per debellare ogni minaccia.
4) Altra causa di rallentamento potrebbe essere l’usura dei blocchi della nostra memoria Ram. Non è una ipotesi molto frequente, però a volte si verifica ed in tal caso occorre ovviamente sostituire i blocchi difettosi.

Può anche capitare che delle volte il nsotro pc funzioni bene ma sia particolarmente lento con i videogames di nuova generazione o con le applicazioni 3D. In tali casi un buon consiglio può essere quello di controllare la velocità dell’hard disk che può influenzare notevolmente le prestazioni o la bontà della nostra scheda grafica e se necessario sostituirli con prodotti più performanti. Inoltre, un principio generale che va sempre seguito ,è quello di valutare bene anche altri componenti come la scheda madre e le dimensioni della cache di secondo livello.
Come si è visto non esiste un unico rimedio per il problema ma con un po’ di pazienza la lentezza del nostro pc può diventare facilmente solo un ricordo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>