Come riparare ad una brutta permanente

Rimediare ad una permanente sbagliata è un’ardua impresa visto che, come ben dice il termine, si tratta di un trattamento permanente destinato a durare piuttosto a lungo.
Il rimedio più efficace è senza ombra di dubbio il taglio corto. Io ho commesso l’errore di fare una permanente da adolescente, su capelli relativamente corti ed ero inguardabile. Ho il viso tondo e la parrucchiera a cui mi sono rivolta non mi ha dato un consiglio giusto. Anzi, pur di incassare,  così l’ho vista io  mi ha fatto la permanente anche se a ben pensare (ero una ragazzina e a quell’età non si pensa molto a volte) era logico che avendo il viso rotondo ed i capelli corti l’effetto sarebbe stato quello di una specie di barboncino cicciottello!
Nel mio caso l’unico rimedio era quello di tagliare cortissimo ma non me la sono sentita per cui ho sopportato per un po’ il mio viso da barboncino poi ho comunque tagliato, inevitabilmente.
Nel caso in cui i capelli a cui si fosse fatta una permanente avessero una lunghezza maggiore si potrebbe provare ad utilizzare qualche prodotto che potrebbe rendere più bella la permanente: di recente mi sono imbattuta in un dialogo tra la mia attuale parrucchiera (non la stessa di quando ero ragazzina!) ed una cliente che si era stancata di vedersi riccia (con permanente) e chiedeva cosa si potesse fare. La parrucchiera la ha detto che si potrebbe cercare di annullare la permanente con uno stiraggio ma sarebbe stato rischioso per la salute della sua chioma visto che si tratta di due trattamenti piuttosto stressanti che, applicati l’uno dopo l’altro a distanza di poco tempo, avrebbero potuto indebolire i capelli e danneggiarli in modo irrimediabile. A quel punto l’unica cosa da fare sarebbe stato tagliarli. Le ha suggerito una particolare pasta modellante che aiuta a definire i ricci e li rende morbidi e naturali ma il riccio comunque sarebbe restato.
Nel caso di un taglio lungo, però, si potrebbe rimediare scalando un po’  il taglio e procedendo con continui aggiustamenti del taglio in modo da non accorciare in modo immediato i capelli ma dare pian piano una diversa forma alla chioma. Ovviamente si tratta di gusto personale perché se ci si stanca dei ricci ci si stanca anche se si cambia leggermente il taglio ma con i ricci che restano al loro posto.
Nel caso di capelli di una lunghezza media provvedere a scalare vorrebbe dire, più di quanto non avvenga nel taglio lungo, apportare dei cambiamenti molto evidenti visto che nel taglio medio andare a scalare i capelli provoca un effetto più evidente di quanto non avvenga nel caso di capelli più lunghi.
L’unica raccomandazione che mi sento di fare, alla luce delle situazioni illustrate, è di pensarci molto bene prima di fare una permanente e soprattutto di affidarsi a mani esperte che procedano non per rovinare una chioma (come è stato nel mio caso da ragazzina) e di conseguenza un volto ma per migliorarli ed esaltarli rendendo complessivamente la figura migliore.

permanente-capelli-rovina

4 comments

Leave Comment
  1. ely

    ciao! anche io ho fatto una permanente, 5 mesi fa e ne sto ancora portando le conseguenze…i capelli sono stati decenti finchè non li ho lavati la prima volta dopo averla fatta, e lì ho capito di aver commesso un errore…sono stopposi, gonfi all’inverosimile e non hanno nemmeno i ricci, sono solo inguardabili. ora mi tocca piastrarli ogni volta che li lavo e dato che si rovinano in fretta così, mi è toccato tagliarli e rinunciare ai miei lunghi capelli che avevo faticosamento fatto crescere…per quanto mi riguarda sconsiglierei la permanente a tutti. se solo avessi ascoltato le opinioni negative delle mie amiche che l’avevano fatta…

  2. vale

    io sono nelle stesse condizioni di ely, se mettete in aggiunta che quel bastardo del parrucchiere mi ha pure sbagliato taglio, e ke ora x rimediare un po’ ai danni mi è toccato tagliarmi i capelli sopra le spalle (li avevo alla vita), consiglio vivamente a tutti di evitare il SOSTEGNO o PERMANENTE. ki ve lo propone è un imbroglione

  3. Chiara

    Anch’io ho dovuto fare la permanente…a causa dei miei ricci naturali mosci è quasi del tutto spariti…come fare con la ricrescita?
    Li avevo tagliato corti sperando che con il taglio si fossero ripresi…invece nonostanteil taglio corto sono rimasti lisci di sopra, crespi e mossi leggermente alle punte…e per disperazione 1 mese fa ho fatto la permanente, i capelli sono diventati ancora più corti…molto ricci sopra e secchi…e ricrescita e dietro sono lisci!!! Che fare? Tagliarli non posso proprio..
    Sono già corti…caschetto fino alle guance…ma ricrescita liscia!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>