Come rinforzare unghie fragili

Il problema delle unghie fragili accomuna molte donne e le cause possono essere molteplici: come alcune carenze nutrizionali e vitaminiche, malattie allergiche, micosi (funghi), disfunzioni ormonali.
Il primo consiglio da seguire è preferire la limatura delle unghie anzichè il taglio con forbice, che aumenterebbe lo sfaldamento. La lima deve essere delicata e poco abrasiva, consigliate quelle di cartone abrasivo. Non dimenticate che l’utilizzo quotidiano di detersivi e detergenti provocano un serio indebolimento dell’unghia, è dunque necessario utilizzare guanti durante i nostri lavori domestici e cercare di limitare il prolungato utilizzo di acqua sulle nostre mani. L’alimentazione svolge un ruolo importante per le nostre unghie fragili e dunque dobbiamo introdurre cibi che abbiano un potere adatto alla produzione e formazione di cheratina (sostanza di cui è formata l’unghia), come cereali integrali, riso, latte, formaggi, tuorlo d’uovo, pesce, ostriche, germe di grano, fegato e legumi freschi. Oltre all’alimentazione è opportuno aggiungere alcuni trattamenti esterni; utile il massaggio alle unghie con olio di mandorla o in alternativa fare un impacco con olio d’oliva e limone in queste dosi: due cucchiai di olio d’oliva e un cucchiaio di succo di limone, emulsionati in una terrina e immergervi le unghie per dieci minuti, in pochi giorni si noteranno gli effetti benefici. Si consiglia anche la preparazione di una crema rinforzante acquistabile in farmacia o in alternativa preparata a casa nostra in questo modo: prendete un po di crema base (la potete trovare in farmacia o nei migliori supermercati), aggiungete un cucchiaino di olio d’oliva, 15 gocce di olio essenziale di limone e 10 gocce di olio essenziale d’arancio amaro, emulsionate bene e usate la crema al mattino e alla sera applicandola con un leggero massaggio per facilitare l’assorbimento, la crema va stesa non solo sull’unghia ma anche attorno dove ci sono le cuticole. In commercio esistono comunque ottimi prodotti pronti all’uso ed efficaci già alle prime applicazioni con risultati quasi risolutivi. Se abbiamo in previsioni grandi lavori di giardinaggio e i guanti non sono utilizzabili, ricordatevi di proteggere le unghie con uno smalto trasparente rinforzante, per evitare troppi traumi durante i vostri lavori. Ricordatevi di fare molta attenzione all’utilizzo di smalti colorati e soprattutto all’acetone, entrambi tendono a seccare molto lo strato superficiale della cheratina e a creare ulteriore sfaldamento e indebolimento, portando alla rottura l’unghia; ma se non volete proprio farne a meno e la voglia di smalti colorati sulle vostre unghie vi invoglia, allora acquistate in farmacia smalti con proprietà nutritive, protettive e acetoni poco agressivi, costeranno un po di più ma salverete le vostre unghie.

rinforzare-unghie-32

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>