Come rimuovere una gomma dai vestiti

A chi non è mai capitato di dover togliere la gomma da masticare attaccata ai vestiti? È uno degli inconvenienti tipici, che avviene se passiamo molto tempo fuori, ma soprattutto sui mezzi pubblici, o nelle lunghe attese sulle panchine. Spesso anche sui sedili di autobus e treni ci ritroviamo con un chewing-gum appiccicato e immaginiamo di ritrovarci con un vestito rovinato.
Non bisogna mai lavare subito il capo compromesso, anzi. È sempre bene togliere la gomma da masticare appiccicata tenendo il vestito asciutto, ed aspettando che la gomma si sia solidificata.
I sistemi per farlo sono essenzialmente due, entrambi risolutivi. Si può utilizzare il sistema a caldo oppure il sistema a freddo.
Se vogliamo usare il primo, dobbiamo farlo con un ferro da stiro abbastanza caldo. Stendiamo il capo sull’asse e vi poggiamo sopra un pezzo di stoffa che utilizziamo per “catturare”, incollare il chewing-gum, senza che questo si attacchi al ferro da stiro. Il ferro va tenuto molto caldo prima di eseguire questa procedura. È preferibile non utilizzare il vapore, perché la gomma rischierebbe di liquefarsi e attaccarsi ancora di più. Passandolo invece avanti e indietro, ripetutamente, a secco, la gomma da masticare verrà via e non ci saranno problemi per il capo, che potremo lavare nel solito modo.
Un secondo sistema è quello di staccare la gomma utilizzando del freddo. Prendendo il capo che abbiamo mantenuto asciutto, mettiamo del ghiaccio in un sacchetto di plastica per alimenti. Lo chiudiamo bene e lo reggiamo con un asciugamano, per evitare di sentire freddo alle mani. Dopo qualche minuto, la gomma da masticare sarà congelata, e potremo staccarla dal vestito con l’aiuto di un coltello.
Lo stesso sistema, con una semplice variante, è possibile con una procedura un po’ diversa. Poniamo il capo direttamente nel congelatore, dopo averlo sistemato in una bustina. Dopo circa un’ora, quando il vestito si sarà raffreddato ma non completamente congelato, togliamolo dal freezer e stacchiamo la gomma dalla superficie, utilizzando un coltellino.
Esiste ancora un altro sistema per rimuovere il chewing-gum, anche se non è consigliabile per qualsiasi tipo di tessuto. Si tratta infatti di lavorarlo con della benzina o con dell’acqua ragia, tipicamente utilizzata da chi fa lavori con le vernici. Si passa un batuffolo di cotone imbevuto di una delle due sostanze direttamente sulla gomma e la si toglie delicatamente, sempre utilizzando un coltello. In questo caso bisogna considerare che entrambi i prodotti sono ad alto contenuto oleoso e tendono a lasciare una macchia dove prima era il chewing-gum. Questo sistema è ottimo anche per eliminare la fastidiosa resina degli alberi che spesso ci ritroviamo attaccata sui vestiti se abitiamo nelle zone di mare.
Se abbiamo a che fare con un tessuto facilmente lavabile come un jeans, possiamo sciacquarlo direttamente in lavatrice. Se invece purtroppo il capo coinvolto è un maglioncino di lana, un vestito buono, una camicetta di seta eccetera, sarà preferibile utilizzare uno dei due sistemi precedentemente descritti, per evitare di rovinarlo ulteriormente.

gomma da masticare

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>