Come rimuovere le verruche dalle mani

Bisogna premettere che di verruche ne esistono di diverso tipo e quindi vanno trattate in maniera diversa a seconda del caso in questione.
Io ho avuto a che fare con le classiche verruche sulle mani (analoghe a quelle ancor piu’ diffuse sui piedi, ma piu’ piccole) e con quelle piu’ difficili da trattare, ancora piu’ piccole e insidiose.
Per verruche del primo genere si puo’ fare un primo tentativo bruciandole in maniera casalinga, cosa che neutralizza la verruca all’incirca nella meta’ dei casi, appoggiando nella zona della verruca un ferro precedentemente riscaldato sul fuoco vivo.
Nel caso la verruca persista si puo’ proceedere con l’applicazione di prodotti specifici acquistabili in farmacia, come ad esempio mediante la crioterapia con bombolette che spruzzano azoto nella zona da trattare.
L’utilizzo di questo genere di prodotti e’ molto semplice e puo’ essere affrontato anche da soli su se stessi, anche se si tratta di un processo piuttosto doloroso, quindi secondo il mio parere è meglio che sia presente qualcuno con voi.
Un secondo caso per me è stato un diverso tipo di verruca che si è presentato sulla palpedra di un occhio, prima come una piccola escrescenza ruvida che nel corso del tempo si è allungata diventando fastidiosa oltre che antiestetica. In questo caso mi sono rivolta ad un dermatologo, non sapendo di che cosa si trattasse, il dermatologo ha diagnosticato la patologia ma non e’ intervenuto, ho dovuto fissare un appuntamento per un day hospital dove mi e’ stato bruciato con l’azoto. Cio’ e’ stato possibile solo in ambulatorio perche’ si trattava di uan zona delicata ed era rischioso effettuare un trattamento casalingo. Mi era anche stato richiesto di essere accompagnata in ospedale da qualcuno perche’ probabilmente sono sarei stata in grado di guidare a causa dello stordimento. In realta’ e’ stato necessario che miportasse a casa mia mamma perche’ l’occhio si era parecchio gonfiato e non vedevo molto bene.
Quello che piu’ mi lascia perplessa di entrambi i trattamenti e’ che in una buona parte dei casi il problema nel tempo tende a ripresentarsi, e quindi va effettuato piu’ volte, e i trattamenti acquistabili in farmacia in genere sono flaconcini utili per due o tre utilizzi e costano la bellezza di una trentina di euro. Senza nemmeno la certezza del risultato.
Per concludere, mi sembra chiaro a tutti che la verruca e la sua estirpazione non ha nessun genere di vantaggio, ma si tratta solo di una spesa, una perdita di tempo e notevole dolore.
Svantaggio è gia’ in partenza il fatto di doversi preoccupare di dover estirpare delle verruche. Mi e’ stato detto anche che il trattamento e’ piu’ efficace se si interviene appena si identificano, quindi tenete sotto controllo la vostra pelle!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>