Come rimuovere le macchie d’erba dai vestiti e dalle scarpe

Quando abbiamo a che fare con delle macchie d’erba , spesso abbiamo l’istinto di prendere uno straccio o una spugna umidi e di sfregare, il risultato finale è deludente, la macchia si spande lasciando sovente un alone ben visibile.
Smacchiare con dell’acqua calda è possibile ma solo se non si hanno macchie ostinate, per i capi macchiati bisogna ricorrere al giusto rimedio e se non vogliamo utilizzare dei prodotti chmici esistono delle alternative naturali e sicure, ma in diversi casi è proprio necessario ricorrere a un prodotto che rimuova in maniera sicura le macchie senza che rimanga alcun alone.

MACCHIE D’ERBA SULLE SCARPE

*Per quanto riguarda le macchie d’erba sulle scarpe dobbiamo distinguere tra le scarpe in cuoio e quelle in tela e gomma: per la rimozione delle macchie d’erba nelle scarpe di cuoio consiglio di utilizzare “Urad”, un prodotto che nasce come pomata autolucidante ma che è molto efficace per rimuovere non solo le macchie d’erba ma anche quelle di grasso.
E’ sufficente stendere una pochissima quantità di pomata nell’apposita spugnetta,lasciare asciugare per circa 30 secondi e passare sulla macchia un panno pulito sfregando dolcemente, il prodotto inoltre ravviva qualsiasi colore e tipo di pelle non solo di scarpe ma anche di borse, valigie ecc.
Possiamo trovare questa pomata nei negozi specializzati, io l’ho acquistata dal mio calzolaio pagandola 5 euro.
La confezione è contenuta in un barattolino di plastica e contiene 200 grammi di prodotto, viene fornita anche l’apposita spugnetta per stendere la pomata. Non ho rilevato nessun inconveniente ed è consigliabile a chiunque voglia utilizzarla anche per lo scopo che ho descritto.

*Per quanto riguarda invece le macchie d’erba sulle scarpe di tela come per esempio le scarpe da tennis , ho trovato efficace l’utilizzo di due detergenti d’uso comune: per rimuovere le macchie sulle parti in gomma (punta e bordi) utilizzo o il Cif o Spic e Span crema, spesso è sufficente una piccola quantità di prodotto per rimuovere immediatamente qualsiasi macchia e non solo quelle di erba. Il prezzo medio di entrambi i prodotti è intorno ai 2 euro.
Per la rimozione delle macchie d’erba presenti nella tela è efficace lo sgrassatore universale Chante Clair, basta spruzzare una piccola quantità di prodotto, lasciare agire alcuni secondi e sciacquare con un panno spugna. Il risultato è garantito. Il prezzo di una confezione che contiene 750 ml di prodotto l’ho pagata euro 1,80.

MACCHIE D’ERBA SUI VESTITI

Per eliminare delle macchie d’erba sui vestiti è importante sapere che non tutti i tessuti possono essere trattati nello stesso modo, per i jeans è sufficente utilizzare il Chante Clair, mentre per altri tipi di tessuti come il cotone, il lino e la lana, è opportuno avere qualche precauzione se decidiamo di non utilizzare degli smacchiatori specifici , per i capi in seta è meglio ricorrere ad una lavanderia per evitare di rovinare il tessuto.
Per eliminare le macchie d’erba su capi in cotone, lino e lana è sufficente preparare una miscela di alcol e ammoniaca (in parti uguali), bagnare un panno pulito con la miscela e strofinare delicatamente sulla macchia, un eventuale alone lo si elimina con un normale lavaggio.
Questa procedura è indicata per capi bianchi mentre per i capi colorati è consigliabile provare su una parte nascosta. Una confezione di alcol costa circa 80 centesimi.

rimuovere-le-macchie-erba-dai-vestiti-dalle-scarpe

1 comment

Leave Comment
  1. Pingback: Come pulire la piastra del ferro da stiro | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>