Come richiedere il duplicato della Tessera Elettorale

Ogni qualvolta giunge il momento di recarsi presso le sezioni elettorali per votare su referendum o elezioni amministrative o politiche ci facciamo prendere dalla frenesia di non riuscire più a trovare la tessera elettorale per accedere al seggio.

La paura di non trovare la tessera elettorale ci fa andare in tilt con facilità quando si tratta di elezioni per il consiglio comunale.

Nessuna timore, anche se avete smarrito la tessera elettorale non è un problema richiederne una nuova, basta recarsi presso l’ufficio elettorale del comune di residenza e richiedere il duplicato.

Non c’è un limite temporale per compiere questa richiesta, in qualsiasi momento dell’anno è possibile ottenere questo documento che consente l’accesso al seggio.

L’ufficio elettorale è aperto anche nei giorni delle votazioni perchè capita molto di frequente che i cittadini non ritrovano la vecchia tessera elettorale utilizzata nelle precedenti votazioni.

Purtroppo anch’io mi sono ritrovato una volta in questa situazione a seguito di un cambio di residenza, il comune in cui dovevo votare non mi aveva consegnato il documento e di questo mi sono accorto l’ultimo giorno, mi sono recato presso l’ufficio competente e in pochi attimi era tra le mie mani.

Non mi è stata fatta alcuna domanda e non hanno richiesto una denuncia di smarrimento presentata presso la caserma dei carabinieri perché la tessera elettorale non costituisce un documento di riconoscimento ma semplicemente un documento accompagnatorio da esibire nella propria sezione elettorale per verificare l’iscrizione nelle liste dei votanti del comune di appartenenza.

L’operazione di rilascio è completamente gratuita e non è necessario presentare richiesta scritta, basta quella verbale.

Anche se ritrovate la vecchia tessera in tempo utile per votare e avete richiesto la nuova, non sorge alcun problema poiché una delle due può essere distrutta.

Non è possibile accedere due volte al voto presentando due tessere elettorali, gli scrutatori al momento del voto registrano gli estremi del documento di riconoscimento per evitare spiacevoli disguidi o brogli elettorali.

Nei piccoli comuni la tessera elettorale è consegnata anche direttamente a domicilio dal messo comunale, un servizio gratuito messo a disposizione dei cittadini da parte del comune.

I tempi di rilascio sono rapidi e ciò rappresenta un enorme vantaggio per chi si accorge della mancanza all’ultimo istante.

La tessera elettorale ha sostituito le vecchie cedole portando notevoli benefici economici sia per lo Stato sia per i comuni, in questo modo non c’è bisogno di stampare per ogni tornata elettorale.

La tessera elettorale è utilizzabile per venti votazioni indifferentemente si tratti di referendum o elezioni.

Non si tratta di un semplice pezzo di carta senza valore, questa tessera elettorale ricostruisce la storia elettorale del cittadino, ogni qualvolta si reca alle urne viene apposto il timbro e la data.

Bisogna conservarla con cura ma se è smarrita, non è assolutamente un problema, basta richiederla.

Non recandosi al voto per molte elezioni si rischia di perdere il diritto al voto, una semplice mancanza di registrazione nel seggio potrebbe determinare una conseguenza pericolosa, la tessera elettorale con i timbri potrebbe essere utile per dimostrare le proprie partecipazioni alle votazioni che si sono avute negli anni.

tessera elettorale

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>