Come richiedere Eni gas e luce per la casa

Con la liberalizzazione del mercato energetico nel nostro paese è diventato sempre più facile passare da un gestore di servizi energetici ad un altro. Con Eni è possibile poter fruire di entrambi i servizi di fornitura di gas ed elettricità, con il vantaggio di ricevere un’ unica bolletta. La richiesta di passaggio può essere fatta essenzialmente in due modi.
Il primo modo è quello di recarsi in uno dei tanti Energy Store presenti in tutte le grandi città italiane.
Negli Energy Store puoi avere tutte le informazioni sulle offerte Eni gas e luce, puoi fruire di tutta una serie di servizi, come il controllo e la manutenzione degli impianti ed avere consigli sul come consumare di meno risparmiando sulla bolletta.
Rivolgersi direttamente alla rete degli Energy Store Eni in franchise è utile soprattutto se ci si trova nella situazione di dover scegliere per la prima volta il gestore di fornitura gase e luce. Ad esempio, nel caso di una nuova abitazione. Duqnue, negli store potrai avere tutte le informazioni sui documenti da produrre per l’installazione dei contatori di fornitura e su come espletare la pratica burocratica. Infine, anche nel caso si voglia effettuare la voltura della fornitura troverete negli store Eni un buon punto di riferimento informativo.

Un altro modo, più comodo, per richiedere l’ offerta Eni gas e luce è quello di visitare il sito dell’ azienda e aderire direttamente online. Una volta collegati al sito specifico www.famiglia.eni.it è possibile visionare la principale offerta, denominata Link. Questo pacchetto permette di avere Eni come unico fornitore sia del gas che della luce elettrica. Una volta lette tutte le tariffe e le opportunità che l’offerta prevede è possibile aderire online.
Per l’ adesione bisogna avere a portata di mano alcuni documenti: la bolletta dell’ attuale fornitore, un documento di identità e l’eventuale codice IBAN, nel caso si voglia addebitare direttamente la bolletta sul proprio conto corrente.
Iniziando la procedura di adesione si controlla se il proprio comune sia raggiunto dalla fornitura. Può capitare, infatti, che si possa ricevere solo la fornitura di energia elettrica e non di quella del gas, ad esempio.
Si prosegue poi con l’inserimento di tutti i dati necessari per sottoscrivere l’ offerta: dati identificativi del cliente, ubicazione esatta dell’abitazione, modalità di pagamento e consenso informativo sulla privacy. Sul sito è inoltre possibile scaricare tutto il plico contrattuale, in formato pdf di Acrobat Reader, per prendere visione di ciò che il contratto include e che andrebbe sempre letto prima di sottoscrivere l’offerta.
Infine, a disposizione del cliente vi è anche un numero verde, aperto sette giorni su sette, al quale rivolgersi nel caso si riscontrino difficoltà nel compilare il modulo di adesione.

1 comment

Leave Comment
  1. Pingback: Come trovare uffici Eni gas a Roma | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>