Come restare caldi quando fa freddo

Sta per iniziare l’inverno e vorrei darvi 10 consigli per rimanere caldi anche quando le temperature sono vicino allo zero!
1. Per prima cosa conviene sempre vestirsi con più strati d’abbigliamento, perché le temperature variano secondo il posto in cui vi trovate: in macchina, a piedi per strada, in ufficio, a casa ecc. Per esempio indossare un maglione sopra ad una maglia può servire per strada, ma non è l’ideale in ufficio.
2. Non lasciare le finestre di casa aperte tutto il giorno, vi conviene aprirle poco dopo esservi alzati, serve a far cambiare l’aria, e prima di uscire vi consiglio di chiuderle, in modo tale da non far uscire il calore all’esterno.
3. Il freddo può essere sconfitto anche con il cibo: un te o una cioccolata calda potrebbero essere una calda merenda alternativa; e magari per pranzo o cena potrete gustare una zuppa di legumi o semplicemente un bel brodo caldo.
4. Se si pratica attività sportiva, prima di uscire dagli spogliatoi è conveniente coprirsi bene, magari anche con cappello e sciarpa. Non solo per ripararsi dal freddo, ma ci si può raffreddare e venire la febbre.
5. Se vi dovesse capitare di sentire freddo in casa anche se ben coperti, vi consiglio di utilizzare una borsa dell’acqua calda, o se non ne avete, potete riscaldare dell’acqua e versala in una bottiglietta, vi riscalderete molto velocemente e non ve ne libererete più!
6. Se siete nel letto e i vostri piedi sono freddi, vi consiglio di indossare delle babbucce o semplicemente dei calzini; stando sdraiati i piedi sono posti molto lontani dal cuore, ed il nostro corpo è orizzontale e quindi giunge meno sangue (fonte anche di calore) ai piedi.
7. Se siete appassionati della montagna e spesso vi piace andare a sciare, vi consiglio di mettere molta crema, in modo da non screpolare mani e viso. Inoltre vi conviene indossare i guanti, soprattutto se vi piace giocare con la neve.
8. Se a casa avete il termosifone autonomo, vi consiglio di accenderlo più volte nell’arco della giornata; a chi sta tutto il giorno fuori casa consiglio comunque di farlo accendere qualche oretta, altrimenti, quando rientrerete troverete la casa molto fredda; potreste usare un timer.
9. Se preferite guardare la televisione sul divano anziché nel letto, esiste in commercio una copertina con le maniche; è utilissima, perché potete avere le mani libere,ma allo stesso tempo al calduccio!
10. Infine termino consigliando, soprattutto a chi vive in città fredde, di disporre il letto vicino ai muri “interni” della casa, vale a dire quelli che separano due stanze o con il corridoio; sono sempre più caldi rispetto a quelli esterni!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>