Come rendere la pancia piatta

Quante volte guardandoci allo specchio abbiamo desiderato di avere una pancia piatta e ci siamo chiesti come fare ad ottenerla. Non tutti però abbiamo la possibilità e il tempo di recarci in palestra e sottoporci ad estenuanti esercizi ginnici.
Eppure bisogna sapere che se la nostra pancia non è piatta non è solo per la mancanza di ginnastica ma ciò è dovuto a tanti altri fattori. Come ad esempio al nostro stile di vita troppo sedentario e ad una alimentazione spesso disordinata. Di solito sono i cibi che la fanno gonfiare per cui bisognerebbe per prima cosa eliminare gli alimenti che sappiamo che possono provocare in noi l’antipatica pancetta. Se notiamo che nonostante i nostri sforzi il gonfiore addominale non vuole andare via, allora sarebbe meglio sottoporsi a dei test per vedere se siamo intolleranti a qualche alimento in particolare per andarlo a togliere dalla nostra alimentazione.
Evitiamo inoltre di bere alcolici, come la birra ed il vino che solitamente tendono a gonfiarci. Sarebbe invece opportuno bere molta acqua che al tempo stesso disseta e, rispetto all’alcol, non fa ingrassare. Si dice che al giorno si dovrebbero bere almeno 2 litri di acqua, ma per far sì che possiate ottenere una pancia piatta ve ne consiglio di più. Bisognerà anche combattere la ritenzione idrica diminuendo o, addirittura, eliminando il sale dalla nostra tavola. Invece tornano utili i Sali minerali come il potassio che stimola la diuresi attraverso le urine. Per questo motivo vi consiglio di mangiare i legumi e la frutta secca, ma anche alcuni tipi di pesce e gli spinaci.
Una buona abitudine sarebbe quella di mangiare poco e spesso e soprattutto piano. Ci consigliano infatti di fare tra i 5 e i 6 pasti al giorno per non affaticare così la nostra digestione con un’unica abbuffata e di fare attenzione a masticare lentamente per non immettere aria nello stomaco. In questo modo si assisterà ad una completa digestione e si eviterà l’accumulo di grassi nella pancia. Meglio prediligere poi le verdure, le carni bianche, il riso e lo yogurt che sono alimenti leggeri e aiutano la regolarità dell’intestino. Questi poi non vanno abbinati tutti in un unico pasto. Il pane e la pasta invece dovrebbero essere limitati, essendo infatti dei carboidrati sono alimenti che possono farci ingrassare.
Dopo aver seguito e messo in pratica questi semplici consigli ci si potrà dedicare al movimento. Infatti per fare sparire l’anti-estetica pancetta occorre muoversi e non stare sempre seduti dietro alla scrivania. Possono andare bene anche una camminata di mezz’ora al giorno e a ritmo sostenuto e la corsa. E se potete permettervelo evitate di raggiungere casa con l’ascensore, anche salire e scendere le scale fa bene al girovita. Infine vi sono molti esercizi che è facile eseguire da soli, in casa e con costanza, dedicandogli almeno 15 minuti della vostra giornata. Li trovate anche sul web dove vengono raffigurate le posizioni e vi vengono fornite le modalità di esecuzione. A voi non resta altro che procurarvi un tappetino e mettervi subito all’opera.

pancia

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>