Come raggiungere Medjugorie in auto

Medjugorie è una piccola cittadina della Bosnia salita alla ribalta delle cronache internazionali agli inizi degli anni 80 quando a un gruppo di giorni apparve in visione la Madonna.
Di anni ne sono passati tanti ma i cattolici credenti che visitano questo luogo mistico aumentano ogni giorno.
Per 365 giorni l’anno centinaia d migliaia di fedeli raggiungono questa cittadina, Medjugorie è una delle mete più richieste del turismo religioso, un pellegrinaggio continuo che viene effettuato con tour organizzati dalle associazioni cattoliche e dalle agenzie di viaggi, non tutti coloro che si recano in Bosnia lo fanno per fede, sono in molti a farlo per semplice curiosità.
Chi non vuole raggiungere Medjugorie seguendo le rotte turistiche, può farlo utilizzando la macchina, con questo mezzo di trasporto le soluzioni percorribili sono due.
La prima è quella di raggiungere il confine italiano verso i Balcani passando da Trieste per poi proseguire attraverso in successione Slovenia e Croazia prima di arrivare in territorio bosniaco.
Quasi seicento km che richiedono più di sei ore di viaggio di cui quasi cinque su strade a scorrimento veloce, il costo tra carburante e autostrada è di circa 100 euro a cui vanno aggiunte le somme per arrivare a Trieste.
Dopo solo 20 km dalla partenza si entra in territorio sloveno, dopo altri 25 per arrivare in territorio croato che rappresenta gran parte del viaggio.
Un viaggio piacevole e rilassante che permette di ammirare le bellezze naturali dell’ex Jugoslavia e toccare città molto belle come Spalato.
La soluzione numero due è quella di partire con la nave da Ancona e arrivare in territorio croato per proseguire poi fino a Medjugorie, i km da percorrere sono circa 250 e il costo per l’autovettura è di circa 40 euro più i costi per passeggeri sulla nave.
I tempi di percorrenza sono lunghi, più di sette ore tra auto e nave ma sicuramente rilassanti.
Personalmente preferisco questa seconda soluzione, meno stressante ed anche più economica, ho già fatto una visita a Medjugorie partendo da Ancona e si è rivelata una piacevole gita per tutta la famiglia.
Non esiterei a consigliare ad amici e parenti di fare il viaggio in macchina, si ha maggiore libertà per visitare non sono il luogo di culto ma anche altre località lungo il tragitto, anche l’aspetto economico non è di poco conto, risalire gran parte della penisola e percorrere i seicento km di strade attraverso tre Stati non sono pochi.
Chi parte dal sud dell’Italia è la soluzione più logica, si risparmiano molti soldi e molto tempo.
Considerando i prezzi economici delle strutture ricettive di Medjugorie e dintorni, organizzare il viaggio con l’auto è molto vantaggioso, la possibilità di scegliere tra due percorsi alternativi accontenta sia chi non ama passare troppo tempo alla guida sia chi ama ammirare scorci panoramici incontaminati.
Sono queste le possibilità per raggiungere Medjugorie con l’auto.

bosnia

1 comment

Leave Comment
  1. mauro

    io vorrei raggiungere medjugorie con la moto a giugno partendo da roma quale e quanti km facendo la via più breve mi consigliate con circa 3giorni a disposizione?e se ci sono alberghi vicini al santuario grazie x l’interessamento visto che avete già fatto questa esperienza sicuramente emozzionante

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>