Come raggiungere l’aeroporto di Bologna

L’aeroporto di Bologna è ubicato a circa sette chilometri dal centro della città ed a soli tre chilometri dal quartiere di Borgo Panigale.

L’’aeroporto ha solo una pista che nel 2004 è stata allungata per consentire di effettuare voli intercontinentali per destinazioni situate nei Caraibi, nell’Oceano Indiano, in Nord America ed in Sud Africa.
La pista di 168.000 metri quadri è orientata a 115° ed adotta il sistema di atterraggio strumentali ILS Cat IIIb.

L’’aeroporto si può raggiungere in auto uscendo al casello di Borgo Panigale se si arriva dalla A1, a quello di Arcoveggio se si percorre la A13 oppure al casello di San Lazzaro se si arriva dalla A14. Per tutti l’uscita corretta della tangenziale è quella 4 bis.

I viaggiatori che arrivano col treno possono prendere dalla stazione centrale un bus navetta, Aerobus – BLQ, che in circa 20 minuti arriva all’aeroporto e che è attivo dalle 6 della mattina alle 23.40 di sera.
In occasione di manifestazioni fieristiche viene aggiunto un collegamento diretto tra l’aeroporto ed il quartiere fieristico.

Chi arriva da altre città ha a disposizione servizi di bus: da Modena vengono effettuati nove collegamenti giornalieri dalle 5.15 alle 21.15 ogni due ore. In soli 50 minuti i passeggeri possono così raggiungere l’aeroporto.

Anche da Siena sono effettuati collegamenti da parte della Sena Autolinee che permettono in circa 2 ore e 3mezza di arrivare all’aeroporto di Bologna.

L’aeroporto è servito anche da due consorzi di taxi.

Io ho utilizzato questo scalo diverse volte arrivano in treno e trovo che i collegamenti siano buoni anche se considerato che è piuttosto lontano dalla mia città devo per forza di cose optare per voli con partenza pomeridiana.
Chi arriva in auto può contare di ampi parcheggi, coperti o scoperti, che consentono di lasciare il mezzo fino al nostro ritorno dal viaggio.

Fanno scalo all’aeroporto di Bologna molte compagnie aeree ed i molti voli permettono di raggiungere moltissime destinazioni.
Questo permette di trovare molti voli convenienti e di raggiungere molti luoghi di interesse turistico rispetto a scali di media grandezza di altre regioni.

Lo scalo ha 57 banchi per il check in e 19 gate mentre i nastri per la riconsegna dei bagagli sono 10.
Questi numeri fanno capire come le sue dimensioni siano contenute ma comunque grazie alla sua organizzazione le procedure di imbarco e di ritiro bagagli sono sempre piuttosto rapide.

L’edificio dell’aeroporto è piuttosto piccolo ed all’interno si trovano oltre a bar e due ristoranti/pizzerie solo alcuni negozi ma secondo me questi sono solo servizi in più che uno scalo possa offrire mentre l’essenziale sono la grande disponibilità di voli, le tante compagnie che operano nello scalo e la possibilità di trovare offerte vantaggiose.
Tutte queste caratteristiche sono presenti nell’aeroporto di Bologna e sicuramente lo consiglio soprattutto a chi abita nelle regioni limitrofe perché vi può arrivare in breve tempo.

1 comment

Leave Comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>