Come raggiungere il Parco Oltremare di Riccione

In Emilia-Romagna uno dei parchi più visitati è quello Oltremare realizzato a Riccione nel 2004 dalla stessa società che ha in gestione il vicino parco acquatico Aquafan. L’Oltremare è un parco naturalistico-tecnologico che consente ai tanti visitatori che lo frequentano di venire alla scoperta di tutto ciò che riguarda il mondo marino, con un occhio di riguardo verso la formazione della Terra e l’evoluzione della vita.
E così è possibile fare visita all’area dedicata al mare Adriatico con le specie marine a grandezza naturale che popolano le sue acque, oppure intraprendere un viaggio in quattro tappe che vi farà conoscere la formazione del sistema solare e della Terra compresa l’estinzione dei dinosauri attraverso la visione anche di film in 3D. Si potrà assistere allo spettacolo dei delfini che qui sono ospitati all’interno di una vasca che per dimensioni occupa una superficie di 9 mila mq – è la più grande di Europa, alla mostra sui Cavallucci marini, alla dimostrazione di volo dei falchi e di altri uccelli rapaci e quant’altro.
Il parco è da sempre stato sensibile verso la tutela del mare e delle sue risorse tant’è che collabora con una associazione onlus della regione Emilia Romagna che da anni si impegna nella ricerca e nella conservazione dell’ambiente grazie al contributo di figure specializzate, come naturalisti e biologi, che operano anche all’interno del parco.
Chi fosse dunque interessato a fare visita al parco Oltremare dovrà percorrere l’autostrada A1 e prendere l’uscita per Riccione e recarsi nei pressi della spiaggia e poi da qui, seguendo le opportune indicazioni dei cartelli segnaletici dell’Oltremare, dirigersi verso l’A14. In alternativa si potrà raggiungere il Parco anche fuori da Riccione percorrendo l’autostrada oppure la SS 16 Adriatica, in quanto il parco si trova proprio nei pressi del casello di Riccione, sull’autostrada A14.
Se invece viaggiate col treno dovete fare riferimento alla stazione di Riccione o a quella di Rimini, ricordandovi che dalla stazione ferroviaria di Rimini potrete raggiungere il parco utilizzando i bus n. 42 e n. 45, che osservano l’orario continuativo sia diurno che serale, mentre invece i nn 46 e 52 solo quello serale. Se scendete alla stazione di Rimini, sappiate che da qui il parco è raggiungibile con la filovia TRAM linea 11, che parte da Marina Centro, e la n. 51 con coincidenza al capolinea che fa capo al piazzale Curiel di Riccione, e qui, per raggiungere il parco, dovete prendere i bus n. 42 e 45.
Nel caso in cui provenite da Cattolica-Misano allora il bus da prendere è il n. 125 che vi condurrà sino al piazzale Curiel di Riccione e da qui procedere come sopra, mentre da Cesenatico e Bellaria la linea al quale dovete fare riferimento è quella diretta Bonelli. Fate attenzione perché questa effettua il servizio solo nei giorni feriali e nel periodo estivo.
Il parco è aperto dalle 10,0 del mattino sino a pomeriggio inoltrato a seconda dei mesi, e ad agosto sino alle 23,0 di sera. Per il calendario preciso, per il costo dei biglietti e per tanto altro vi rimando al sito ufficiale www.oltremare.org.

oltre

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>