Come raggiungere Etnaland

Etnaland è un parco di divertimenti a tema che sorge nel paese di Belpasso, situato in Sicilia, nel catanese.
Inaugurato ormai dieci anni orsono, nel 2001, Etnaland rappresenta attualmente il parco tematico più vasto dell’intera parte meridionale del nostro paese, estendendosi per circa 220 mila metri quadrati di superficie.
In questi dieci anni il parco è stato interessato da un afflusso di visitatori sempre maggiore, e si può facilmente prevedere che in questo 2011 la tendenza sarà confermata, approfittando anche del “restyling” e dei festeggiamenti per il decimo anniversario dalla sua inaugurazione, il quale cade proprio quest’anno.
Per questo motivo, può essere utile fornire una breve guida che illustri come poter arrivare al parco a tutti coloro che lo desiderino, in modo tale da permettere loro di arrivare a destinazione in un tempo relativamente breve e godersi quindi una giornata in completo relax all’interno di Etnaland.
Per coloro che arrivano da fuori del capoluogo etneo, si consiglia di giungere per prima cosa a Catania, raggiungibile da Messina con l’autostrada A18 così come da Siracusa, sebbene in direzione opposta, da Enna e Caltanissetta con la A19 così come da Palermo.
Dal capoluogo etneo poi il parco di Etnaland dista poco più di 30 Km, in buona parte percorribili utilizzando strade a scorrimento veloce, quindi con una viabilità più che buona.
Uscendo da Catania occorre prendere dapprima la Via Domenico Tempio, ed in seguito la Via Acquicella Porto. Successivamente occorre proseguire sulla SP70 e poi sulla E45 – Tangenziale di Catania in direzione A19 – Palermo.
Dalla A19 si esce allo svincolo di Motta Sant’Anastasia e si prosegue lungo la SS192 in direzione di Enna e successivamente sulla SP77 verso Paternò.
Raggiunta con la SP77 la località Contrada Cotoniera, si svolterà a destra verso Misterbianco e, dopo circa 1,5 Km, si troveranno le indicazioni per Etnaland, distante poco più di 500 metri dalla Strada Provinciale che avrete seguito.
In alternativa si può optare per l’uscita dalla E45 – Tangenziale di Catania a Misterbianco, proseguire poi sulla SS121 in direzione Paternò, e lasciare la statale in località Valcorrente, seguendo poi Via Corsica, la Strada Comunale Cangiatore ed arrivando quindi ad Etnaland. Questa seconda alternativa è maggiormente indicata per coloro che arrivano da Catania o Messina, mentre la precedente si consiglia maggiormente a tutti quelli che giungono qui dalla Sicilia occidentale o meridionale.
Quindi, sebbene Etnaland non sia situata proprio in una zona di grande passaggio per ciò che concerne le grandi vie di comunicazione, possiamo dire che non risulta estremamente difficile raggiungerla, ed a questo scopo si possono utilizzare vari percorsi alternativi dei quali due sono illustrati in questa guida. Occorre altresì puntualizzare come, in giorni di maggior traffico, può essere utile scegliere un’alternativa piuttosto che l’altra, basandosi sulle condizioni della viabilità e considerando che l’itinerario passando per Motta Sant’Anastasia (il primo dei due) è interessato maggiormente da traffico a lunga percorrenza, mentre il secondo è maggiormente intaccato dal traffico locale.

Etnaland

1 comment

Leave Comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>