Quali sono le spiagge italiane che accettano i cani?

Finalmente è arrivata l’estate e con essa la possibilità di godere del tanto desiderato mare.
Per chi ha un amico a quattro zampe le cose però purtroppo si complicano. La maggior parte delle spiagge della penisola italiana vietano di portare i cani in spiaggia. Ciò comporta, a volte, di rinunciare a trascorrere una giornata al mare e molto spesso anche alle vacanze.

Fortunatamente negli ultimi anni gli stabilimenti balneari si sono attrezzati per accogliere anche i cani, offrendo lettini, guinzagli, piscine, docce calde e fredde, toelettatura, agility dog gratuiti e tanti altri servizi così da poter prendere la nostra amata tintarella estiva senza il pensiero di aver lasciato il nostro adorato Fido a casa da solo.

A parte realtà ormai consolidate come il Bau bau village di Albisola (Liguria), il Bagno 81 di Rimini, la spiaggia di Pluto a Bibione (Veneto) e la Bau bau beach a Maccarese (Roma), sembra che il numero di lidi in cui poter accedere con il proprio cane sia in costante aumento.
Tra le regioni d’Italia primeggia sicuramente l’Emilia Romagna con ben 50 stabilimenti che accolgono cani, distribuiti tra le diverse località della riviera romagnola, ovvero Rimini, Riccione, Ravenna, Cervia, Cesenatico e Comacchio.
Scendendo lungo l’Adriatico la provincia di Macerata è quella che offre più stabilimenti rispetto alle altre province marchigiane. Li troviamo a Civitanova Marche, Porto Recanati e Recanati. Una menzione particolare va fatta ad Animalido a Fano, in cui hanno accesso non solo cani, ma anche altri animali come i gatti.

Spostandoci sul Tirreno le regioni con il più alto numero di lidi sono la Toscana e la Liguria.
In Toscana quasi tutte le maggiori località balneari hanno almeno un lido a cui possono accedere gli amici a quattro zampe. Per citarne alcune: Lido di Camaiore, Orbetello, Marina di Cecina, Piombino, Rosignano Solvay, Forte dei Marmi e Castiglione della Pescaia.
Tra le regioni con il più basso numero di lidi accessibili anche ai cani troviamo molte regioni meridionali, tranne la Sardegna con 4 stabilimenti (Carbonia-Iglesias, Poetto, Santa Teresa di Gallura, Bosa) e l’Abruzzo con altrettanti 4 stabilimenti (due a Montesilvano, uno a Ortona, uno a Silvi Marina). Assenti, invece, totalmente nelle regioni del Molise e della Basilicata.
Alcune regioni consentono ai padroni la possibilità di far fare un bel bagnetto insieme al loro cane nell’acqua del mare.
Infine ricordatevi di portate sempre con voi il libretto delle vaccinazioni aggiornato e in regola, nonché la museruola da usare in casi estremi.

cane spiaggia

1 comment

Leave Comment
  1. Che bello portarci in viaggio anche il nostro amico a 4 zampe e sapere che può avere accesso a tantissimi stabilimenti balneari! Le vacanze risuteranno senza dubbio più serene e divertenti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>