Quali sono gli argomenti più probabili per la prima prova della maturità 2013

Alla vigilia dell’inizio degli esami di maturità, come ogni anno, puntualmente, parte la caccia ai possibili argomento oggetto della prima prova.
Le tracce arrivano all’interno delle sedi d’esame dentro una busta sigillata.

Per quanto riguarda la traccia rispondente alla analisi del testo generalmente si preferisce uno scrittore molto conosciuto e di questi si sceglie, però, uno testo poco conosciuto, una poesia per lo più, che consenta allo studente di esprimersi liberamente.
Ad oggi l’ipotesi più accredita vorrebbe la poesia ermetica di Ungaretti come più probabile oggetto di analisi senza escludere scrittori quali Luigi Pirandello, Italo Svevo e Salvatore Quasimodo che si prestano a riflessioni sempre attuali.
Per il tema di attualità, considerando che le tracce vengono definite all’inizio dell’anno, possiamo esser certi che non si tratterà di questioni recenti e che, in linea di massima, verranno evitati argomenti che abbiano stretta attinenza con la politica o con la religione.
In questo caso le ipotesi sono molteplici.
Considerando che quest’anno la rete compie 30 anni, un possibile argomento per il saggio piuttosto che per l’articolo potrebbe essere proprio Internet e l’influenza che la rete ha avuto sui cambiamenti sociali ed economici del paese dalla sua nascita ad oggi.
Oppure, senza fare troppi sforzi, il tema potrebbe attingere dalla situazione di crisi che stiamo vivendo da qualche anno a questa parte, potrebbe essere incentrato sullo sviluppo sostenibile e sulla visione europeista di questo momento così delicato.
Altro argomento potrebbe riguardare il fenomeno tristemente denominato ‘femminicidio’ che in alcuni casi è stato frutto di una mancata integrazione nella società italiana da parte di famiglie immigrate nel nostro paese ma rimaste indissolubilmente legate ai costumi e alle tradizioni del loro paese di provenienza.
Quindi da una parte la condizione femminile oggi, dall’altra l’integrazione sociale e culturale.
Non vanno sottovalutate nemmeno le ricorrenze che si celebrano quest’anno e che potrebbero tramutarsi in argomenti d’esame: l’anniversario dell’omicidio del presidente americano John Fitzgerald Kennedy, il cinquantesimo anniversario della morte di papa Giovanni XXIII, l’abdicazione, per la prima volta nella storia del Vaticano, di un papa, gli anniversari pluricentenari della nascita di Boccaccio e di Verdi.

esame maturità

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>