Quali colori scegliere per tinteggiare le pareti interne di casa?

Il colore che diamo alle pareti è un complemento fondamentale dell’arredamento della nostra casa ed è in grado di rendere ogni ambiente caldo e personale, di esaltarne i pregi e camuffarne i difetti.
Il colore, inoltre, è in grado di influenzare anche gli stati d’animo, contribuendo al benessere psicofisico.
Ecco, allora, alcuni piccoli consigli utili per scegliere il colore più adatto a ciascun ambiente.

Dal punto di vista architettonico, occorre anzitutto tenere presente che i colori chiari illuminano e regalano ampiezza agli ambienti, mentre quelli scuri danno un effetto ottico di restringimento.
Sfruttando queste regole di base, sarà possibile anche correggere piccoli difetti di un ambiente: ad esempio, dipingendo le pareti in toni scuri e il soffitto in toni chiari, l’effetto ottico sarà quello di un ambiente più alto, mentre il soffitto di una tonalità più scura rispetto alle pareti sembrerà più basso.
Per alleggerire un locale dalla pianta irregolare, smussandone gli spigoli, invece, sarà meglio scegliere un colore chiaro ed uniforme, sia per le pareti che per il soffitto.

Il colore rappresenta anche un ottimo modo per mettere in risalto i particolari di un ambiente; via libera, allora, a colori accesi e a contrasto per nicchie, colonne, archi o anche per concentrare l’attenzione su una particolare parete, facendola risaltare e creando in effetto di movimento.

Allo stesso scopo, può essere un’ottima soluzione quella di prevedere un angolo o una parete dipinta con delle grosse righe, verticali o orizzontali, che riprendano, magari utilizzando diverse tonalità, i colori della stanza.

Sotto il profilo del benessere psicofisico, invece, la regola generale da tenere sempre presente è quella secondo la quale i colori caldi trasmettono energia e vitalità, favorendo i rapporti sociali, mentre quelli freddi donano relax.
Via libera, allora, ai rossi, gialli, arancio in tutte le loro sfumature per la zona giorno.
Per la zona notte, invece, sono da preferire i toni dell’azzurro, del rosa, del lilla, del verde, possibilmente in tonalità pastello, non troppo accese.

colori pareti casa

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>