Pulci e zecche come prevenirle in modo naturale

Ho sempre avuto in casa moltissimi animali, tutt’ora ne ho sette, tra cani e gatti. In questo periodo dell’anno (inverno) non ci dobbiamo assolutamente preoccupare di pulci e zecche poiché con il freddo muoiono e per fortuna non ci disturbano. Purtroppo non esistono metodi naturali (e lo dico per esperienza personale) che siano efficaci al punto tale da non avere assolutamente a che fare durante l’estate con pulci e zecche. Essendo parassiti abbastanza “duri a morire”, naturalmente non si riescono ad eliminare, e neanche a prevenire. Tendono a riprodursi molto velocemente, quindi una volta che si elimina “una colonia” , un’altra è già nata e cresciuta e vi darà del filo da torcere.
Nonostante questo comunque esistono dei rimedi naturali, ripeto, non servono quasi a nulla ma ci sono persone che si trovano bene. L’efficacia del metodo naturale dipende anche molto dalla quantità di animali che si hanno e soprattutto se vivono all’aria aperta oppure in casa. Se il vostro animale vive in casa consiglio di non applicare nessun tipo di antiparassitario, anche se naturale, non ne avrà bisogno. Se però esso è a contatto diretto e frequente con altri animali che vivono invece fuori, consiglio allora di applicare una cura anche al medesimo.
Il metodo naturale più comune consiste nel prendere delle foglie di alloro oppure alcuni rametti di rosmarino (o uno o l’altro, non insieme!), immergerli in un pentolino con dell’acqua, farla bollire, attendere che si raffreddi un pò (questo è un passaggio giusto per non ustionarsi poiché non bisogna farla raffreddare troppo, deve essere molto calda), bagnare poi uno straccio o un vestito vecchio che non si utilizza più e strofinarlo sul pelo dell’animale. Potete farlo ogni volta che lo ritenete opportuno poiché trattandosi di foglie di alloro e rosmarino non è assolutamente tossico né per voi né per i vostri animali (a differenza di molti altri prodotti che invece lo sono eccome!!!). Inoltre questo metodo non lascerà quella patina appiccicaticcia e puzzolente sul pelo del vostro animale, anzi, il pelo sarà morbido e profumato (inizialmente un pò bagnato ma poi si asciuga, soprattutto con il caldo estivo). Ovviamente il costo totale di tale procedura è davvero minimo (4 euro massimo), se vi trovate bene vi consiglio di piantare magari nel vostro giardino o sul balcone o su una finestra, una piccola pianta di rosmarino così da poterlo avere sempre a disposizione ogni volta che ne avete bisogno (eventualmente anche per cucinare).
Però, come scritto precedentemente, questo metodo non è sempre efficace, dipende soprattutto dalla gravità “dell’invasione” di pulci e zecche. Comunque “prevenire è meglio che curare” quindi, in aggiunta a questo metodo, vi consiglio anche delle fialette contenenti dell’olio (solitamente si tratta dell’olio di Neem) che potete trovare nei negozi per animali. Non si trova negli ipermercati oppure nei supermercati, è un prodotto estremamente specifico quindi lo si trova solo negli esercizi commerciali specializzati. Il costo si aggira attorno ai 10 euro (all’interno della confezione vi sono 4 fialette, una al mese), sono inodori e soprattutto efficaci.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>