Come proteggere la vostra privacy su LinkedIn

Linkedin è un famoso social network, conosciuto e usato soprattutto negli Stati Uniti, che viene usato per tenersi in contatto tra professionisti. Ogni utente su Linkedin può costruirsi una rete personale di amici ritenuti affidabili nell’ambito lavorativo e conoscere altre persone che condividono lo stesso interesse. Linkedin quindi permette:
– Conoscere nuove persone, anche amici di amici, allo scopo di pubblicizzare la propria attività e trovare nuovi agganci;
– Trovare lavoro e diverse opportunità professionali (nel sito molti utenti possono postare offerte di lavoro);
– Offrire lavoro ad altri utenti;
– Mantenersi in contatto con i propri colleghi o clienti.

Linkedin quindi non si presenta come il tipico social Network per ragazzi, ma come una vera e propria piattaforma sociale professionali, visitata sopratutto da professionisti. Tuttavia, come su tutti i Social Network, le cose che noi pubblichiamo in Bacheca o le nostre foto possono essere viste anche da utenti non richiesti, questo perchè al momento della registrazione, e anche in seguito, dobbiamo tenere sempre l’accortezza di impostare degli specifici parametri sul livello della Privacy. Ecco come fare:
– Andate al sito Linkedin http://www.linkedin.com/ e loggatevi con i vostri dati se siete già registrati;
– Nella vostra home page in alto a destra trovate l’opzione “Impostazioni”. Cliccateci e si aprirà una nuova pagina;
– nella sezione “imposta profilo” cliccate su “foto del mio profilo”;
– Selezionate sotto la voce “Oltre ai destinatari dei miei messaggi, la foto del mio profilo è visibile a…” il livello di privacy che preferite tra: Tutti (livello di protezione più basso che consente di far vedere a tutti, anche agli sconosciuti, la vostra immagine del profilo), La mia rete ( Livello di protezione medio: i vostri amici e gli utenti dei gruppi in cui siete iscritti potranno vedervi), I miei collegamenti ( livello massimo, ossia solo i vostri contatti aggiunti possono vedervi).
Le stesse opzioni le potrete trovare anche alla voce “impostazioni Privacy” che trovate nel menù Impostazioni, nella sezione Impostazioni. Qui potrete decidere se far vedere la vostra bacheca a tutti gli utenti o solo ad una parte di loro, bloccare utenti indesiderati, vedere chi vi può trovare effettuando una ricerca, limitare la visualizzazione delle vostre foto, dei vostri aggiornamenti di stato ed altro.
Un altro servizio che ha i suoi pro e i suo contro è quello che tutti gli utenti di Linkedin possono apparire sui motori di ricerca di Google e Yahoo. A seconda delle impostazioni che darete, apparirà una specifica scheda con alcuni dei vostri dati e la foto. Naturalmente non tutti vorrebbero questo servizio perchè chiunque potrebbe cercarvi e accedere a delle vostre informazioni. Per vedere se il servizio “Profilo pubblico” è attivato o disattivato e configurare le relative impostazioni dovete:
– Andare nel menù impostazioni;
– Andate nell’area “impostazioni profilo” e in seguito cliccate sulla voce “profilo pubblico”;
– Scegliete su “visualizzazione completa” per attivare il profilo pubblico o su “nessuno” per bloccare questa funzionalità.
Ricordate che comunque tutte le informazioni che appariranno nella scheda del profilo pubblico le dovrete immettere voi e quindi deciderete voi stessi cosa far vedere

privacy linkedin

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>