Come proteggere il vostro cane dai colpi di calore

L’estate è alle porte e per tutti i padroni degli amici a quattro zampe si presenta il problema di come proteggere il proprio cane dal caldo torrido. Le soluzioni sono svariate: innanzitutto è importante seguire delle regole base, ad esempio evitare di portare il proprio cane a passeggiare nelle ore più calde della giornata (soprattutto dalle 12 alle 16) cercando anche di evitare i luoghi particolarmente esposti al sole, come gli spazi aperti privi di alberi e posticini all’ombra. Il consiglio per quando si è in casa rimane quello di non far mancare mai acqua fresca al “peloso” e, se ci si accorge che il cane respira affannosamente, si può bagnare una piccola asciugamano con dell’acqua fresca passandola soprattutto nelle parti non coperte totalmente dal pelo, in modo che Fido possa provare sollievo. Proprio come gli uomini anche la sofferenza al caldo varia a seconda dell’animale, è quindi indispensabile conoscere a fondo i segnali del proprio cane ed intervenire qualora ce ne fosse bisogno. Infatti eccessivi colpi di calore posso causare al cane diarrea, vomito e addirittura convulsioni, in tal caso si può immergere il cane in dell’acqua ma non in maniera brusca poichè, tanto quanto è pericoloso il calore, per un cane è pericolosissimo anche un violento sbalzo di temperatura; quando si verificano questi sintomi è sempre meglio rivolgersi ad un veterinario.
E per chi, come me, proprio non riesce a staccarsi da Fido , neanche sotto il sole d’agosto, allora c’è un accessorio indispensabile: la borraccia per cani, acquistabile presso tutti i negozi specializzati ad un prezzo non elevato che va tra i 5 e gli 8 euro variabili in base alla quantità di acqua che può contenere. Grazie a questo accessorio l’acqua destinata al cane può essere portata ovunque ed essendo dotata di una sorta di scivolo consente all’acqua di scendere dalla borraccia e quindi al cane di bere. Ci sono, poi, gli accessori “refrigeranti” come gli ossi e i cerchietti contenenti acqua, molto simili ai giochi che si comprano per i bambini a cui stanno crescendo i denti. Sono molto economici poichè il prezzo ruota intorno ai 5 euro, ma il refrigerio per il cane è solo momentaneo. Non si possono inoltre dimenticare collari e tappetini refrigeranti. Per questi i prezzi sono un pò più elevati, si va dai 9 euro per i collari fino ai 30 circa per i tappetini.
Tuttavia va ricordato che il cane è dotato di una grande istintività e di un forte spirito di sopravvivenza e quindi troverà sempre delle soluzioni alternative.
Un paio di anni fa ho approntato per il mio cane una cuccia più fresca per ripararlo dalla calura, ma notavo come nonostante ciò, nelle ore più calde preferiva stendersi sotto il mio letto che era un punto mai toccato dal sole durante la giornata e quindi sempre fresco.
Benchè possano trovarsi delle ottime soluzioni per il proprio cane non dimentichiamoci che sono soluzioni umane e che è indispensabile per il padrone e importante per Fido, accettare le “bizzarre soluzioni canine”.

caldo cani

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>