Come programmare gli spostamenti su rotaia con OrarioTreni

La vita frenetica di oggi ci costringe spesso a balzare da un mezzo di trasporto all’altro per non perdere eventuali coincidenze ed arrivare in tempo al lavoro. Tuttavia, anche programmando bene i nostri spostamenti, può esservi un ritardo o un annullamento delle corse con relativa esigenza di ritarare i nostri percorsi in brevissimo tempo. Come fare? Con il nostro assistente personale: lo smartphone!

 

Istruzioni

  1. Apriamo il PlayStore ed installiamo l'applicazione "Orario Treni" di Paolo Conte (http://bit.ly/1mooRr2): la versione lite è più che sufficiente.

  2. Appena aperta l'app, potremo effettuare una ricerca della corsa giusta: basta precisare se di sola andata o anche con ritorno incluso ed indicare il punto di partenza e quello di destinazione. Non dimentichiamo di sottolineare l'orario a partire dal quale iniziare la ricerca che, comunque, può anche essere salvata se di uso ricorrente.

  3. Ci verranno mostrate varie soluzioni, diversificate per cambi, costi, tempistiche. Di ciascuna potremo vedere, inoltre, anche se vi sono ritardi o cancellazioni previste e, nel caso, quantificare il tutto in minuti.

  4. Scegliamo una soluzione di mobilità: nella relativa scheda, tra le varie informazioni, possiamo anche decidere l'acquisto della medesima. Clicchiamo sull'icona del carrello e precisiamo se siamo adulti o meno, se portiamo con noi una bici o degli animali. Il tutto verrà riassunto in un riepilogo prima di consentirci il pagamento con conto corrente e di ricevere via sms gli estremi che mostreremo al capotreno o al controllore.

  5. Non manca, infine, la possibilità di contribuire al funzionamento dell'applicazione segnalando, tappa per tappe della propria corsa, se il treno sia in ritardo e di quanto tempo.

orariotreni

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>