Prodotti per rimuovere le verruche

Le verruche sono delle piccole escrescenze benigne che sorgono sull’epidermide a seguito di una infezione virale . Solitamente sono innocue anche se particolarmente antiestetiche e fastidiose . Il contorno della verruca è formato da pelle spessita ed e solitamente di colore più scuro rispetto alla carnaggione . I bambini solitamente le contraggono più facilmente poischè probabilmente non hanno sviluppato ancora nessuna immunità nei confronti del virus . I punti in cui si sviluppano più frequentemente sono le nocche delle mani , l’interno delle ginocchia e il viso . Molto spesso si possono avere delle vere e proprio epidemie di verruche , soprattutto nel caso dei giovani che frequentano palestre , piscine e scuole . Abbiamo poi vari tipi di verruche come quelle plantari che crescono sotto la pianta del piede e che sono particolarmente dolorose , poiché sostengono tutto il peso del corpo ; oppure ancora le verruche senili che interessano gli anziani ed infine le verruche molli che colpiscono le persone che lavorano a contatto con gli idrocarburi ed affliggono le palpebre , il collo e le orecchie . Le verruche vengono solitamente eliminate con successo . Da sola una verruca impiega dai 6 mesi ai due anni per scomparire definitivamente . Vi sono vari tipi di trattamento . Possono essere utilizzati farmaci con o senza l’obbligo di ricetta ; ultimamente infatti sono stati lanciati nuovi prodotti molto facili da applicare e che danno , nella maggior parte dei casi, buoni risultati. E’ infatti possibile trovare nelle farmacie cerotti e flaconcini di gocce che seccano la verruca, favorendone la guarigione . E’ possibile poi bruciare la verruca con scossette elettriche ( elettrocoagulazione ) . Solitamente si ricorre all’ applicazione di agenti congelanti come l’azoto liquido o il ghiaccio secco ( crioterapia ) . Le verruche plantari che resistono a tela tipo di trattamento devono essere asportate chirurgicamente , anche se si cerca di evitare tale tipo di intervento , poiché le cicatrici che ne derivano potrebbero portare alla formazione di nuove verruche . E’ comunque importante ammorbidire la verruca con dell’ acqua tiepida , rimuovere la pelle morta con una limetta , facendo attenzione a non toccare direttamente la verruca , e tenere quest’ ultima coperta , una volta che si è applicato il medicinale . Inoltre non bisogna grattarla o pizzicarla con le unghie , poiché in questo modo si corre il rischio di infettare altre parti del corpo . Nel caso di verruche genitali è sempre meglio chiedere il parere di un medico prima di adottare qualsiasi tipo di terapia . Oggi giorno vengono sempre utilizzate meno sostanze chimiche , che devono essere applicate più volte e che hanno un effetto lento .

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>