Come preparare una maschera di bellezza al miele

Il miele è un prodotto molto versatile, che non manca mai nelle proprie cucine, pochi però conoscono le sue proprietà e la sua versatilità nelle maschere di bellezza e nell’estetica in generale. Il miele non è solo buono per addolcire dolci, pietanze e bevande, è un vero toccasana per la pelle, perchè nutre e restituisce un colorito sano. Non ci sono dubbi nell’utilizzare il miele per maschere e trattamenti di bellezza, è un prodotto naturale, che non presenta nulla di chimico o sintetico al suo interno. Il suo utilizzo è molto semplice, può essere utilizzato da solo o in combinazione con altri prodotti. Per realizzare una maschera di bellezza per il viso in casa, personalmente consiglio di utilizzare utensili puliti e perfettamente asciutti. Non bisogna avere prodotti da estetista, ma solo una ciotola in cui versare il prodotto e un pennello per avere una stesura omogenea. In assenza del pennello vanno bene anche le dita, l’importante è stendere il prodotto in modo omogeneo e delicato. La maschera più semplice da realizzare è quella composta dal solo miele. In inverno basta stemperare qualche cucchiaio sul fuoco e una volta raffreddato si stende sul viso, evitando contorno labbra e occhi per 15 minuti. Il miele è adatto non solo a pelli secche e mature, ma anche a persone che necessitano di un’idratazione più profonda. Il miele può essere mischiato con un cucchiaio di yogurt intero e qualche goccia di limone, per avere una maschera nutriente e allo stesso tempo idratante. Per restituire al viso nutrimento e vitamine si può mescolare il miele con la polpa di un frutto, le fragole e i kiwi sono ricchi di vitamina C, le mele e le pere sono adatte a chi ha la pelle sensibile. L’ideale per la pelle grassa e impura è quella di mescolare un pò di argilla verde con del miele. Quando la pelle è impura e tende a lucidarsi troppo in fretta è sbagliato pensare che una pulitura o un trattamento aggressivo risolva la situazione. La pelle va nutrita e protetta maggiormente, ma si possono utilizzare anche argille e prodotti naturali estringenti. Con il miele si possono realizzare anche maschere peeling, basta infatti aggiungere un pò di zucchero di canna e massaggiare delicatamente. Lo stesso si puù fare per il corpo, utilizzando prodotti scrub. Con il miele si possono realizzare anche maschere per capelli, utilizzando gli stessi ingredienti per il viso. Consiglio a tutte almeno una volta di provare a realizzare in casa una maschera di bellezza al miele.
In commercio esistono moltissime marche di miele, i prezzi medi sono intorno ai 4-5 euro a vasetto. Quando si decide di utilizzare il miele per vere e proprie cure di bellezza in casa è meglio preferire prodotti biologici e non raffinati. Pur restando un prodotto naturale, troppi trattamenti possono alterare le qualità nutritive del prodotto, meglio puntare quindi ad un tipo di miele grezzo, il quale oltre ad essere migliore per la cura della pelle è anche più economico. Non ci sono svantaggi nell’utilizzare il miele da cucina per la propria bellezza. E’ un prodotto molto versatile e facilmente reperibile. I vantaggi sono, invece, molti. Il miele nutre la pelle e restituisce quella liminosità, che lo smog e la stanchezza tendono a far scomparire.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>