Come preparare lo stufato di peperoni ai wurstel

Lo stufato di peperoni ai wurstel è un secondo piatto da servire sia caldo che freddo. Se viene abbinato ad un contorno di purè di patate abbondante, può essere servito come piatto unico assieme ad un vino rosso fermo a temperatura ambiente.

Ingredienti per quattro persone:
500 g di patate
4 wurstel grandi
1 peperone rosso
1 peperone giallo
1 peperone verde
2 cipolle medie
1  cucchiaino di paprica piccante
1 ciuffo di finocchietto selvatico
Semi di coriandolo
Olio extravergine d’oliva
Sale
1 litro di brodo vegetale

 

Istruzioni

  1. Soffriggete in una padella le cipolle affettate finemente assieme a un paio di cucchiai d’olio di buona qualità.

  2. Quando la cipolla si sarà appassita, unite i peperoni precedentemente puliti e tagliati a losanghe. Salate e cuocete a fuoco moderato per cinque minuti mescolando il tutto frequentemente.

  3. Unite la paprica stemperata in un mestolo di brodo vegetale caldo.

  4. Infine, aggiungete le patate tagliate a tocchetti e coprite con un coperchio. Abbassate la fiamma e proseguite la cottura per venti minuti ancora. Se il liquido di cottura dovesse essere troppo poco, aggiungete ancora brodo caldo.

  5. Tagliate i wurstel a pezzetti e uniteli allo stufato. Insaporite con il finocchietto selvatico tritato finemente e aggiungete un mezzo cucchiaio di semi di coriandolo precedentemente tostati in un padellino antiaderente e poi macinati.

  6. Dopo alti dieci minuti di cottura il vostro stufato ai peperoni darà pronto per esser gustato. Versatelo in un vassoio da portata e servitelo ai vostri commensali ancora ben caldo.

pep

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>