Come preparare le chiacchere al forno: ricetta leggera ed economica

Chiacchere, frappe, bugie, crostoli, cenci, galani, pampuglie. Tante parole per intendere una cosa sola: il dolce di Carnevale a cui nessuno vuole rinunciare. Tutti, prima o poi, cedono alla tentazione davanti allo scaffale del supermercato o ad un invitante bancone del panettiere e in pasticceria. Con il gustoso bottino si torna a casa e così, come in una piacevole conversazione, da due si passa a quattro e molte più chiacchere, senza nemmeno accorgersene. Se comprandole già fatte si ha l’indubbio vantaggio di risparmiare tempo, farle in casa è tutt’altra cosa. Si può scegliere una ricetta leggera, senza sacrificarne la bontà e personalizzarla a piacimento. Con il modesto importo di circa 3 euro si possono sfornare 4 hg di chiacchere cotte nel forno di casa propria. L’ingrediente più prezioso è il tempo (circa 1 ora e mezza) , perché la ricetta è molto semplice.

Ingredienti: 250 gr. di farina 00, 30 gr. di burro, 30 gr. di zucchero, 2 uova, scorza grattugiata di mezzo limone non trattato, 3 cucchiai di vino bianco dolce o altro liquore (grappa, Marsala ecc.), mezza bustina di lievito per dolci, 1 bustina di vanillina, un pizzico di sale, zucchero al velo. Per le varianti, cioccolato e codette per la guarnizione di dolci.

 

Istruzioni

  1. Disporre in una terrina o su una spianatoia la farina a fontana ed aggiungere al centro due uova sbattute precedentemente, il burro a pezzettini, la scorza di limone grattugiata, il sale, lo zucchero, il lievito e il liquore.

  2. Con una forchetta o un cucchiaio di legno iniziare a mischiare gli ingredienti formando un impasto che verrà poi lavorato sulla spianatoia fino ad ottenere una consistenza compatta.Formare una palla e lasciare riposare la pasta avvolta in uno strofinaccio o nella pellicola trasparente per non meno di 30 minuti.

  3. Stendere la pasta con l’apposita macchina o preferibilmente con il mattarello fino ad ottenere uno strato molto sottile, lavorandone poca per volta.

  4. Utilizzare una rotella dentellata per ritagliare le forme che possono essere rettangolari (cm. 10 x 6), a rombo, a triangolo o qualsiasi altra forma.

  5. Disporre le chiacchere sulla piastra ricoperta dalla carta da forno avendo cura di girarle durante la cottura. Il forno deve essere precendentemente riscaldato e il tempo di cottura è di circa 15 minuti a 150°. Fare in modo che non appena la quantità nel forno sia ben dorata, siano già pronte le altre chiacchere da infornare.

  6. Spolverare con zucchero a velo le chiacchere, dopo che si sono raffreddate.

  7. Per la variante decorata con cioccolato, fondere a bagnomaria il cioccolato, fondente o al latte.Stenderlo su 1 terzo o metà delle chiacchiere già raffreddate, facendo attenzione che non si spezzino. Aggiungere a piacimento le codette colorate per guarnire e far raffreddare il cioccolato. Servire insieme ad un buon caffè, del vino bianco oppure da sole.

CHIACCHERE

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>