Come preparare la torta cremosa alla cannella

Questa torta cremosa aromatizzata alla cannella piace soprattutto a chi ama particolarmente i dolci speziati. è il dessert ideale per concludere in bellezza un pranzo importante a base di carne. Assicuratevi di avere a disposizione tutto quello che vi serve e iniziate a prepararla.

Ingredienti:

300 g. di formaggio fresco tipo Philadelphia
150 g. di zucchero semolato
250 g. di yogurt naturale
50 g. di farina di mais macinata finemente
250 ml. di latte intero fresco
3 uova
Una bustina di lievito in polvere per dolci
Un cucchiaio di cannella in polvere

 

Istruzioni

  1. Mettete il formaggio in una terrina e lavoratelo con una frusta per renderlo più morbido. Aggiungete lo zucchero e sbattetelo per almeno cinque minuti. Alla fine otterrete una crema soffice e spumosa.

  2. Unite lo yogurt, la farina setacciata con il lievito e la cannella. Amalgamate gli ingredienti delicatamente per evitare la formazione di grumi difficili poi da sciogliere in un secondo momento.

  3. Infine incorporate al composto le uova e mescolate bene.

  4. Rivesti uno stampo a cerniera con della carta da forno. Per agevolare l’operazione bagnate la carta con dell’acqua, strizzatela e poi sistematela nella teglia. Versateci dentro il composto e livellate la superficie con il dorso di un cucchiaio o una spatola lunga.

  5. Preriscaldate il forno a 180°C e quando avrà raggiunto la temperatura giusta, infornate la torta e cuocetela per un’ora.

  6. Appena sarà cotta a puntino, sfornatela e fatela intiepidire. Toglietela dallo stampo e sistematela su un piatto da portata. Potete gustarla subito oppure conservarla per un paio di giorni al massimo in frigorifero coperta da carta stagnola.

Torta-biscottosa-alle-mele-e-cannella-600x450

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>