Come preparare la pelle alla depilazione

Avere gambe sempre perfette e lisce senza peli incarniti e rossori dopo la depilazione è possibile, bastano poche e semplici accortezze.

Il modo migliore per preparare la pelle alla depilazione è quella di fare uno scrub qualche giorno prima. In questo modo si elimineranno le cellule morte e si impedisce ai peli di andare sotto pelle. Oltre agli scrub presenti in commercio, si possono realizzare anche in casa dei prodotti esfolianti con pochi e semplici ingredienti.

In base al tipo di pelle bisogna scegliere gli ingredienti adatti. Chi ha la pelle sensibile, che si arrossa facilmente e capillari delicati, deve evitate di usare prodotti troppo aggressivi e dalla grana spessa. Meglio optare per dello zucchero semolato e qualche cucchiaio di miele. Basta mettere in un contenitore di plastica qualche cucchiaio di zucchero e due o tre cucchiai di miele e mescolare il tutto. Per rendere lo scrub anche idratante si può aggiungere qualche cucchiaio di olio da cucina extravergine o dello yogurt. Se la pelle è normale o ha la tendenza a diventare impura si possono usare degli ingredienti più pulenti. Il sale da cucina mescolato con qualche cucchiaio di olio crea un composto perfetto non solo per rendere la pelle più morbida ma anche per contrastare la ritenzione idrica.

Il segreto di un buon scrub è quello di massaggiare in maniera continuata partendo dalle caviglie e salire. Il massaggio deve essere lento e circolare, bisogna insistere soprattutto vicino alle ginocchia dove la pelle tende a essere più spessa. Infine bisogna risciacquare con acqua tiepida e tamponare con un panno in microfibra. La pelle apparirà subito più morbida e nutrita pronta per la depilazione. Infine si può stendere un velo sottile di crema idratante o di olio di mandorle. Questa operazione andrebbe ripetuta almeno un paio di volte prima della depilazione in modo da esfoliare per bene la pelle e impedire ai peli incarniti di riformarsi.

Quando la pelle è morbida, la depilazione non risulta difficile o fastidiosa, si impiega molto meno tempo, anche se è asciutta e non si formano irritazioni o rossori, spesso provocati dalla desquamazione cutanea e dai peli incarniti.

gambe-depilazione

gambe-depilazione

1 comment

Leave Comment
  1. Pingback: Come tingersi la barba e i baffi | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>