Come preparare delle saponette a forma di uovo

Preparare il sapone a casa è non solo un’esperienza affascinante, ma può dare anche delle belle soddisfazioni a lavoro finito perchè è possibile personalizzare il proprio sapone sia per quanto riguarda il colore che il profumo e la forma.

Parlando di un sapone fatto in casa, le procedure di saponificazione sono diverse da quelle che vengono seguite per un prodotto industriale, tuttavia le materie prime per fare un sapone sono sempre le stesse : soda e grassi animali o vegetali.
La soda è una sostanza corrosiva che mescolata ad acqua diventa soda caustica.
Mescolando i grassi con la soda ha luogo una reazione chimica detta saponificazione, dalla quale si forma sapone mescolato a glicerina, ed eliminando la glicerina si ottiene il sapone vero e proprio.

Cosa ci serve

*Sapone bianco alla glicerina
*Un mestolo per girare il sapone
*Un pentolino
*Acqua
*Infusore per tè a forma di uovo o stampi per uova di cioccolato
*Colori per saponi
*Un coltello
*Essenze per saponi

Preparazione

Per saltare il processo della saponificazione che tra l’altro comporta anche dei rischi dovuti alla presenza della soda, si può acquistare del sapone bianco alla glicerina che  servirà come base.
Questo sapone lo si può trovare nei negozi di drogheria o nei reparti di negozi ben forniti di “fai da te”. Si presenta di un bianco trasparente, ideale per essere lavorato e colorato.

Prendete poi il sapone alla glicerina, per ridurlo a piccole scaglie molto fini. Prendere una pentoletta, riempirla d’acqua e farla bollire, prima di versarci le scagliette e metterle a bagnomaria fino a quando non si saranno sciolte, otterremo così una poltiglia gelatinosa.
Aggiungiamo qualche goccia di colore per saponi e qualche goccia di essenza ( non eccedere nella quantità), girare bene la poltiglia, sino a che non avrà una colorazione uniforme.

Dopo che questa poltiglia sarà ben amalgamata, dobbiamo metterla in uno stampo. Possiamo utilizzare uno stampo di fortuna a forma di uovo, l’ideale potrebbe essere un infusore per tè in polvere. In commercio si trovano vari tipi di infusore tra cui quello a forma di uovo con catenella, oppure in alternativa possiamo usare uno stampo in acciaio per preparare uova di cioccolato ( ce ne sono di tutte le misure).

Sia che usiamo l’uno o l’altro stampo, dobbiamo avere cura di ungere la parte interna dello stampo con dell’olio d’oliva, nel caso dell’infusore per te, dobbiamo anche avvolgere con della carta d’alluminio le pareti interne per impedire che fuoriesca la poltiglia di sapone precedentemente ottenuta, questa accortezza impedirà, inoltre, che il sapone, una volta asciugato, appaia bucherellato.

Lasciare riposare per circa 40 minuti fino a quando il tutto non sarà completamente raffreddato, prendere poi lo stampo e metterlo nel comparto dei surgelati per circa 10-15 minuti, picchiettare lo stampo, il sapone è pronto!

Prezzo: Per l’esecuzione abbiamo usato del sapone di glicerina (costo 5 euro), colore per sapone (costo 4 euro, ma sarà utilizzato anche le successive creazioni), essenza per saponi (10 euro, anche questa sarà utilizzzata numerosissime volte per profumare le nostre saponette)

VATAGGI. Possibilità di personalizzare il proprio sapone
SVANTAGGI: Da eseguire in tempi ristretti

preparare-delle-saponette-forma-di-uovo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>