Come potenziare il Chakra con gli oli essenziali

Noi siamo energia che scorre attraverso i chakra. E’ importante che questi siano vitali e armonizzati, in equilibrio . Per raggiungere l’armonia pratico lo yoga Kundalini, ma un proficuo aiuto lo trovo anche nell’utilizzo di oli essenziali, specie quando sento necessità si intervenire su un chakra particolare.

Come procedere:
a) In fase di rilassamento, in corrispondenza di ogni chakra, si posiziona, sui vestiti, un’ovatta sulla quale sono state versate 2 o 3 gocce dell’olio per non meno di 30 minuti;

b) massaggio, con movimenti circolari, con una miscela di olio di mandorle a cui sono stati aggiunte poche gocce di olio essenziale;

c) utile anche il bagno, anche se è un metodo meno efficace. Nell’ acqua calda della vasca si devono versare una ventina di gocce di olio e mezzo bicchiere di liquore mescolando l’acqua in senso orario. Immergersi per 10 minuti senza utilizzare detergenti.

Ma vediamo ora, brevemente i chakra e alcuni degli oli consigliati.

Primo chakra: Posizionato alla base della colonna vertebrale è il contatto con la Terra, con le nostre radici, con le cose concrete della vita. Oli : Legno di Rosa, Mirra, Canfora, Cedro, Noce moscata, Patchouli, Pepe nero, Pompelmo, Sandalo, Vetiver per potenziare Vitalità, voglia di vivere, fiducia.

Il secondo chakra , al centro dell’addome: non siamo soli. E il primo contatto con gli altri sono le emozioni e il desiderio sessuale. Oli indicati: Patchouli, Gelsomino, Rosa, Salvia, Mandarino, Sandalo, Ylang-Ylang. Per ottenere entusiasmo, e una sessualità gioiosa.

Terzo chakra: , Posizionato nello stomaco, trasforma materia grezza in energia. . Oli. Bergamotto, chiodi di Garofano, Ginepro Lavanda, , Limone, Menta piperita, Pompelmo, Rosmarino, Zenzero. Potenzia l’ autostima ed il pensiero positivo

Il quarto chakra, è quello del cuore, punto di passaggio dai primi tre chakra, che regolano gli aspetti più materiali della vita con quelli superiori. Oli: Bergamotto, Cipresso, Gelsomino, Mirto, Rosa, potenziano la stabilità emotiva la compassione,

Il quinto chakra, è della gola, della comunicazione, della consapevolezza di sé, del proprio ruolo sociale, Oli ; Abete rosso, Cipresso, Coriandolo, Eucalipto, Alloro, Camomilla , Geranio, Lemongrass, Origano, Salvia. Per raggiungere la calma interiore, e per potenziare le capacità comunicative.

Il sesto chakra corrisponde alla vista: la capacità di vedere, comprendere e attuare. Oli: Achillea, , Alloro, Angelica, Menta piperita, Rosmarino, Verbena Anice, Arancio dolce, Ginepro , Basilico, Canfora, Cardamomo, Gelsomino, Geranio,Limone, ,potenzia le capacità intuitive,

il Settimo chakra, posto sulla sommità della testa in corrispondenza della fontanella . Rappresenta il pensiero, il punto di contatto con l’universo e la piena consapevolezza del proprio essere. Oli: Neroli Angelica, Incenso, Mirra, Noce moscata, Pepe nero, Sandalo.

Un accenno ai costi. Una boccetta di olio essenziale costa circa 9-10 euro,Si trovano anche utili miscele di oli studiati apposta per i vari chakra.

potenziare-il-chakra-con-gli-oli-essenziali

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>