Posti migliori per vivere in Liguria

Parliamo oggi delle città più belle dove andare a vivere in Liguria. Cominciamo dal capoluogo, Genova.
Genova è una città portuale e mercantile, oltre che un grande centro industriale: la sua vita è il mare; c’è un legame indissolubile tra Genova e il mare. Il famosissimo acquario è la più nota testimonianza di ciò. Una porzione del suo centro storico, rappresentata dai Palazzi dei Rolli, è dichiarata Patrimonio mondiale dell’umanità dall’UNESCO. Nel 2004 è stata Capitale europea della cultura (fonte: Wikipedia).
Passiamo a Sanremo, forse dopo Genova il centro più conosciuto della Liguria. In una settimana dell’anno è per tutti gli abitanti d’Italia la città del celebre Festival della canzone italiana, ma nel resto dell’anno è una movimentata cittadina marittima, con l’appellativo di Città dei Fiori, per la nota coltivazione di piante floreali che avviene nei suoi pressi. Il motore dell’economia turistica, durante tutto l’arco dell’anno, è il celebre Casinò Municipale.
Anche Savona è una bella città marittima, molto ricca di monumenti.
Imperia è invece il quarto centro urbano della Liguria per grandezza, ed anch’essa si affaccia sul mare; una piccola curiosità: questa città era in origine formata da undici comuni limitrofi, che Mussolini riunì nel 1923.
La Spezia è invece la città (che, come le altre, si affaccia sul mare) che può vantare il ruolo di secondo centro dell’intera regione. Una piccola porzione del territorio comunale, rappresentata dal piccolo borgo di Tramonti e dalla circostante collina, fa parte del Parco Nazionale delle Cinque Terre.
Un’altra cittadina marinara rilevante è Rapallo, famosa per essere stata il luogo in cui, nel corso della storia, sono stati siglati vari trattati diplomatici, che hanno assunto il nome della città.
Se invece volete andare a vivere in un posto tranquillo, oseremmo dire in un piccolo angolo di Paradiso, dovete scegliere le Cinque Terre, un tratto frastagliato di costa ligure dove si trovano cinque borghi (Terre, da qui il nome della zona): Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore.
Concludendo questa brevissima argomentazione sui luoghi della Liguria più indicati dove vivere, voglio citare anche un paesino dove, purtroppo, è difficile andare a vivere (per la scarsezza delle case e il costo delle stesse): sto naturalmente parlando di Portofino, l’autentica bomboniera della Liguria. Se decidete di andare a vivere in questa regione che ha nel mare il suo principale punto di forza, non potete ignorare questo splendido borgo marinaresco, meta privilegiata del turismo internazionale.
La Liguria, in conclusione, è davvero una regione molto ricca di boschi, monti, città marittime e bellezze naturalistiche di ogni tipo. Chi vorrà venirci a vivere, dunque, vivrà un contatto con la natura difficile da riscontrare in altri luoghi.

1 comment

Leave Comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>