Pianificare il viaggio di nozze: alla scoperta del Portogallo

Abbandonate l’idea del classico viaggio di nozze: crociera nel Mediterraneo, relax alle Maldive o un paradisiaco soggiorno in Madagascar. Perché si tratta delle mete più gettonate e piene di connazionali che mediamente incontrate ogni giorno. Che barba! Il viaggio di nozze fai-da-te, invece, può diventare un’esperienza magica per cementare l’affinità di coppia contando sull’entusiasmo che scaturisce dai festeggiamenti… e dai preparativi. Vi proponiamo un viaggio in Portogallo, spostandosi da Lisbona fino alle radici di questo popolo a Porto, nel nord.

Viaggio in Portogallo, costi contenuti

Esistono numerosi siti internet per cercare alberghi e comparare i prezzi dei voli per i trasferimenti. Noi abbiamo usato Hostels e TAP Portugal poiché in grado di fornire informazioni dettagliate e soluzioni vantaggiose.
Relativamente agli alloggi vi consigliamo i Bed&breakfast perché i Portoghesi sono molto ospitali e in questo modo potrete averne la prova. Partiamo dall’inizio, con la ricerca dei voli Roma-Lisbona, Lisbona-Porto (che può essere sostituito con un viaggio in autobus o treno) e Porto-Roma. Si possono spendere, fino a mille euro, ma prenotando in anticipo si risparmia molto e usando l’autobus per gli spostamenti interni, il prezzo cala ancora. Riguardo l’alloggio, un un B&B di buon livello spenderete circa 50 euro a notte. Così come per i voli, i prezzi sono complessivi per due persone.
Ricapitolando i costi (e immaginando di spostarsi solo in aereo), per una luna di miele di 14 giorni si spendono circa 1,650 euro. Il consiglio, ovviamente, è di prenotare specificando che si tratta di un viaggio di nozze, qualcuno infatti riserva delle piacevoli sorprese ai novelli sposi: una camera con una vista particolare, una cena omaggio, un piccolo sconto.

La cucina portoghese una piacevole sorpresa

Siccome gran parte della pianificazione è riservata alle spese, dobbiamo accennare anche un attimo ai pranzi e alle cene nonché agli spostamenti in città. Il costo del trasporto pubblico è abbastanza elevato. ma esistono delle formule per risparmiare, magari con un abbonamento settimanale.
Per pranzi e cene, siete in una botte di ferro. Il Portogallo è ricco di specialità culinarie appetitose, piatti di carne e di pesce ed evitando i ristoranti “turistici”, eviterete anche le fregature, per il palato e per il portafogli. Per esperienza vi consigliamo di recarvi nei bar o nelle trattorie che offrono anche il pranzo e in cui vedete soltantoavventori locali: i piatti sono più semplici, preparati secondo le ricette di una volta e potrete saziarvi (anche a base di pesce) con appena 7-10 euro a persona. In totale quindi potete aggiungere circa 500 euro di vitto.
E da vedere? Una buona guida, Routard o Lonely Planet vi indica ciò che non si può assolutamente perdere. A Lisbona vi consigliamo: un viaggio con il tram 28, una visita al Castelo de Sao Jeorge e una puntatina nel quartiere Belèm per i pastèis e per il Mosteiro dos Jeronimos.
A Porto invece non potete perdere una visita in una delle aziende produttrici dell’omonimo liquore con tanto di degustazione. Se poi non vi basta, visitate i paesi vicino, da Braga a Guimaraes ad Amarante e la saudade s’impadronirà di voi!

pianificare-il-viaggio-di-nozze-alla-scoperta-del-portogallo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>