Come personalizzare un portabagagli

come personalizzare un oggetto…….i modi sono innumerevoli. in questo caso si parla di portabagagli, ovvero quelle casse di plastica sistemate sopra l’autovettura per un maggiore spazio in sicurezza. i sistemi per la personalizzazione sono sempre gli stessi, per la maggior parte delle cose che ci ritroviamo in mano.
1. un modo potrebbe essere quello degli stickers. gli stickers, o adesivi, sono delle pellicole colorate che, attraverso una colla applicata dal produttore, si incollano a molti materiali…legno, plastica, carta, cartone…..poi dipende dalla resistenza dell’adesivo. negli anni ottanta, ogni negozio di una certa portata aveva i suoi adesivi simpatici, che dovevano attirare l’attenzione per una maggiore clientela, e che venivano regalati quando si comprava qualcosa. adesso non è più cosi, ma basta chiedere ai ragazzi di quell’epoca, e ne tireranno fuori cartelline intere. quindi riempire il vostro portabagagli di adesivi colorati, divertenti e mai uguali non può che essere una bellissima idea. costano poco e sono ritrovabili in ogni negozio, sotto ogni forma e dimensione. l’unico svantaggio è che alcuni, quelli di minor qualità, hanno la tendenza, purtroppo, a staccarsi con l’acqua, quindi anche sotto la pioggia. ma basta prestare un attimo di attenzione al momento dell’acquisto.
2. graffiti. a natale sono andata a new york, ed avendo molto tempo, mi sono fatta consigliare i luoghi non turistici,e con la scorta di sicurezza (mio moroso) sono andata a visitarli. ebbene, nelle periferie le bande che prima controllavano i traffici, per esempio, del bronx, hanno lasciato come unico segno una miriade di graffiti sui palazzi abbandonati. non sto però parlando delle brutte scritte senza alcun messaggio significativo che ci sono qui, io parlo di vere e proprie opere d’arte, ritratti di un solo colore che sembrano fotografie, scritte in memoria di amici deceduti nella caduta delle torri gemelle, messaggi di pace…..questo però in America. è stata lanciata in Germania la nuova moda, fra i camperisti, di scrivere con strani e buffi caratteri, su una fiancata del proprio caravan, il nome che i possessori gli hanno dato, soprattutto quelli che usufruiscono del walkie-talkie,e che devono quindi avere un nome in codice per venire decifrati. perchè quindi non farlo anche qui? le macchine non sono cosi alte da non poterne vedere la parte superiore, quindi una bella scritta o un disegno sul vostro portabagagli è un’originalità che non passa di certo inosservata! anche questa a costi veramente bassi: una bomboletta resistente agli agenti atmosferici ed al tempo costa sui 5 euro, e contiene molto liquidi.
non posso fare altro che augurarvi buon lavoro!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>