Come perdere peso per l’estate

L’ estate si sta avvicinando sempre più e tra scarsa attività fisica, qualche abbuffata di troppo e le vacanze pasquali non vi è dubbio che ci ritroviamo con qualche chilo, o molti chili, di troppo è quindi opportuno impegnarsi per evitare che questi rovinino la prova costume da tutti temuta. L’ obiettivo non è solo perdere peso, ma anche rendere tonici i tessuti in modo che si possa avere un aspetto piacevole. Occorre quindi sia rendere l’ alimentazione equilibrata e povera di grassi sia iniziare una dieta, in entrambi i casi nulla di drastico perchè altrimenti nel caso di attività fisica eccessiva ripresa all’ improvviso, ci saranno dolori forti che paralizzeranno per alcuni giorni facendo perdere il beneficio ottenuto e inoltre, nel caso in cui si inizino dei digiuni o riduzione drastica dell’alimentazione, non vi è dubbio che si avrà molta fame e questo porterà poi ad abbuffarsi, inoltre l’ organismo tende in questi casi a costituire delle riserve e quindi la perdita di peso sarà annullata. Si deve iniziare da una colazione che non dovrà essere ricca di grassi, quindi latte scremato, un frutto e dei cereali. In questo modo ci saranno le giuste energie, ma niente grassi, la fame non ritornerà dopo poco tempo. Occorre anche fare degli spuntini, si possono comprare snack dietetici oppure un frutto. Nel dubbio occorre sapere che si devono mangiare anche i carboidrati, ma non eccedere nel condimento, infatti, sono i condimenti ad essere ricchi di grassi e non la preparazione base, si può anche sostituire la pasta con il riso e preparare delle fresche insalate ricordando però di evitare la maionese oppure, usarne pochissima. La carne meglio se cotta sulla griglia, in questo modo si evitano i grassi e le cotture che in genere richiedono l’ uso di questi elementi, stessa cosa per il pesce e preferire carni bianche a carni rosse. Mangiare molta frutta e verdura perchè povere di calorie, ma con potere disintossicante. Come spuntino pomeridiano si può anche usare uno yogurt. Anche la cena deve essere leggera, ma assolutamente non deve essere saltata, evitate però di cenare troppo tardi perchè altrimenti vi è poco tempo prima di coricarsi per smaltire le calorie che quindi si accumulano. Andiamo all’ attività fisica, meglio un’ attività costante e non pesante piuttosto che allenamenti pesanti a cui non si è abituati, meglio iniziare con delle passeggiate se non avete praticato per molto attività fisica e con il tempo aumentare l’ andatura in modo da avere effetti benefici sul tono muscolare, in questo modo si evita anche lo svantaggio di avere una pelle cadente in seguito alla dieta. Devono essere fatti ogni giorno un po’ di addominali, in questo modo si eviterà l’ effetto antiestetico della pancia che con le semplici camminate o corse non dimimuirà di molto. Con questo tipo di preparazione riesco ad avere il vantaggio di perdere in un mese anche cinque chili, però sono molto costante e non rinuncio a qualche dolce come una coppa di gelato alla frutta, senza biscotto.

per

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>