Come perdere peso dopo le feste natalizie

Dopo aver banchettato con pranzi e cenoni durante queste festività invernali, ci ritroviamo dinanzi a una bilancia che, segna almeno 3-4 chili in più rispetto a prima di Natale e ora dobbiamo fare i conti col peso accumulato in eccesso.
Ecco una serie di utili consigli per smaltire tutto quello che abbiamo accumulato su pancia e fianchi:

1. La dieta
Badate bene, non si tratta di fare il digiuno ma solo di riportare il nostro regime alimentare alla giusta regolarità. Eliminate dalla vostra tavola i piatti eccessivamente elaborati o conditi che possono risultare difficili da digerire, rinunciate alle fritture e ai rustici troppo calorici, agli spuntini fuori pasto e ai dolci spropositatamente zuccherati. Scegliete, invece, piatti leggeri e nutrienti, come ad esempio una semplice pasta la sugo o un minestrone, mangiate molta frutta e verdura che riempiono lo stomaco contribuendo ad aumentare il senso di sazietà, bevete delle tisane disintossicanti e purificanti per eliminare le scorie dal vostro organismo. Approfittiamone per introdurre anche nuove e sane abitudini alimentari, come mangiare lentamente per favorire la digestione, non abbondare troppo con la cena, bere tanta acqua, evitare di eccedere col pane.

2. L’attività fisica
Niente facili illusioni: non c’è dieta che tenga e che funzioni se non abbiniamo a essa un po’ di sano movimento. Non c’è bisogno di trascorrere infinite ore in palestra cercato di smaltire tutto e subito, anzi meglio introdurre gradualmente un po’ di moto nelle nostre giornate. Possiamo cominciare col non prendere più l’ascensore e salire con le scale, andare a piedi al lavoro o svolgere le normali commissioni quotidiane come andare al supermercato o a prendere i bambini all’uscita da scuola. Quando non è possibile evitare di prendere l’auto, allora ritagliamoci dei momenti per fare una passeggiata, cercando di camminare a passo abbastanza svelto. Se il tempo e il freddo non ce lo concedono, allora ricorriamo alla palestra e al miracoloso tapis roulant oppure frequentiamo un corso di step (che non è troppo faticoso e produce ottimi risultati in breve tempo) o magari iscriviamoci a una scuola di ballo, così potremo dimagrire imparando anche qualcosa. Esistono, poi, una serie di esercizi da fare “comodamente” a casa, come il salto con la corda, gli addominali, lo stepper, la cyclette, i pesi e così via.

3. Il sonno
Sembra strano, ma anche il sonno può aiutare a perdere peso. Dopo che le festività natalizie hanno sballato i nostri orari, spesso invertendo la veglia col sonno, cerchiamo di tornare a dormire nel modo corretto: dormire dalle 7 alle 9 ore al giorno aiuta a bruciare grassi e a mangiare meno rispetto a chi dorme poco e dunque ha bisogno del cibo per sostenersi durante la giornata.

4. Il benessere
La cura del corpo può aiutarci a sentirci meglio e a ripristinare il nostro peso forma. Non pensate subito a liposuzioni o chirurgia estetica: bastano una corroborante sauna che purifica e ci fa sudare, un trattamento di talassoterapia che riduce gli accumuli di adipe e tonifica la pelle, un massaggio, dei fanghi.

perdere peso

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>