Come pagare il canone Rai 2014

Scadono il 31 gennaio 2014 i termini previsti per il pagamento annuale del canone Rai. Come negli anni precedenti, è possibile anche effettuare un pagamento semestrale (in questo caso la prima rata cade il 31 gennaio, la seconda il 31 luglio) o richiedere una rateizzazione in 4 rate a scadenza trimestrale (31 gennaio, 30 aprile, 31 luglio, 31 ottobre). Si ricorda che, secondo il D.L. 31/05/1994 n. 330 art. 6 comma 8, qualora il giorno di scadenza della rata sia un sabato o una domenica si può tranquillamente effettuare il pagamento il primo giorno utile, non incappando in tal modo nella morosità.

Per quanto riguarda le modalità di pagamento, l’utente può scegliere tra ben sette opzioni. Innanzitutto, adoperando il bollettino postale (c/c 3103) che lo Sportello Abbonamenti TV (S.A.T.) ha già provveduto da tempo a spedire a tutti i contribuenti. Per coloro che sono titolari di un conto corrente BancoPosta possono adempiere al pagamento del canone attraverso internet, accedendo sul portale delle Poste www.posteitaliane.it. Il portale delle poste è utilizzabile anche da coloro che non sono correntisti ma sono titolari di carte di credito, del tipo VISA- Mastercard. E’ necessario, in ogni caso, procurarsi dal bollettino del S.A.T. le 18 cifre del codice postale indispensabile per poter effettuare il pagamento.

La seconda modalità di pagamento prevede l’utilizzo delle tabaccherie che forniscono il servizio di Lottomatica. In questo caso si paga in contanti e l’operazione costa 1,55 euro. Dovranno essere comunicati all’operatore il codice di controllo e il numero di Canone tv. Stesso costo dell’operazione e stessi dati da comunicare anche per chi vuole pagare in contanti presso le tabaccherie convenzionate con la SISAL o con Banca ITB.

Altra forma di pagamento è quella via telefono, chiamando allo 0039 0264161701 se si chiama da rete mobile o al numero verde 800.191.191 se si utilizza una rete fissa. Bisogna avere sotto mano una carta di credito, il codice di controllo e il numero di Canone tv, che comunicheremo all’operatore nel momento in cui ci verranno richiesti.

Si può utilizzare internet per pagare il canone andando sul sito dell’Equitalia Nord. Occorre sempre indicare il codice di controllo e il numero di Canone tv ed essere in possesso di una carta di credito presente nell’elenco fornito dal portale. Il servizio è attivo 24h su 24 e costa 2,10 euro. Inoltre, è possibile pagare con internet tramite addebito bancario (il cosiddetto home banking). Chi li possiede, può anche utilizzare il tablet, lo smartphone, l’iPhone o l’iPad, basta collegarsi all’App store e scaricare l’app chiamata Canone tv.

Registratisi al sito delle Poste, sarà sufficiente fotografare il codice sul bollettino che abbiamo ricevuto dalla S.A.T. oppure inserire i dati manualmente, attraverso la procedura assistita. Il pagamento è effettuato tramite Postepay, carta di credito o Bancoposta. Infine, si può sempre utilizzare uno sportello bancomat (in questo caso le tariffe sul costo dell’operazione variano dai 50 centesimi ai 5 euro).

canone-rai-2014

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>