Come ottenere un seno perfetto senza bisturi

La forma del seno è dovuta alla parte ghiandolare deputata alla produzione del latte sotto lo stimolo dell’ossitocina, ed al tessuto adiposo che, in proporzione alla sua quantità, ne determina la grandezza.
Il seno quindi non è dotato di un proprio sostegno, ma questa funzione è espletata dalla cute che lo riveste e dal muscolo grande pettorale: di conseguenza prima di pensare alla chirurgia estetica, è fondamentale attivare quelle poche semplici azioni su alimentazione, attività fisica e cosmesi volte a dare tonicità alle strutture portanti del seno stesso.

L’alimentazione sana e corretta, oltre che essere alla base del benessere psico-fisico, influisce parecchio sull’elasticità della pelle: ad esempio frutta e verdura contribuiscono a mantenere la cute giovane in quanto contengono molti sali minerali, numerose vitamine e molta acqua; sconsigliati invece i grassi, il sale da cucina e gli alcolici.
Assolutamente da evitare sono gli sbalzi di peso in quanto, stressando il tessuto connettivo, fanno diminuire l’elasticità della cute oltre a lasciare antiestetiche smagliature.

La ginnastica, da fare tutti i giorni, contempla esercizi adatti a far lavorare il muscolo grande pettorale ed a mantenere una postura ottimale, in modo da portare il massimo sostegno e risalto al seno, come ad esempio:
– appoggiarsi al muro ed eseguire piegamenti sulle braccia , tre serie da 20
– stare in piedi, con la schiena dritta, e aprire le spalle in modo da spingere il seno in fuori (20 ripetizioni)
– ancora in piedi, con la schiena dritta, unire i palmi davanti al seno, con i gomiti in fuori, e spingere le mani l’una contro l’altra (20 ripetizioni).
Esercizi analoghi si possono fare servendosi di una elastiband o, in palestra, utilizzando gli attrezzi fitness dedicati ai muscoli pettorali; in quest’ultimo caso è bene ricordare che un allenamento troppo intenso può portare ad un effetto contrario indesiderato.

Anche la cosmesi può venire in aiuto con prodotti come creme e saponi idratanti, sieri rassodanti, trattamenti anti-age ad effetto lifting, associati a spugnature con acqua fredda, indicate per migliorare il circolo sanguigno periferico; a tal proposito si può ricorrere anche all’utilizzo di oli essenziali, ma solo sotto il controllo di un esperto in quanto il loro utilizzo errato può essere dannoso per la salute; da tenere ben presente che la pelle del seno è molto permeabile quindi bisogna fare attenzione quando si ricorre alla cosmesi o all’aromaterapia in gravidanza o durante l’allattamento.
Infine un altro strumento, spesso non troppo considerato, è il reggiseno “di tutti i giorni” che, se scelto con perizia, può valorizzare notevolmente il seno.

seno

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>