Come ottenere ID alto eMule

Prima di tutto, assicuriamoci di avere il firewall disattivato per il programma: per fare questo, andiamo su “Start-Pannello di controllo-windows firewall”
Giunti alla scheda, se siete in Xp o Vista, dovrete selezionare l’opzione “gestisci eccezioni”, e controllare, dalla lista dei programmi, se Emule è selezionato.
Per windows 7, il procedimento prevede un passo in più: una volta giunti alla scheda windows firewall, infatti, dovrete cliccare sulla voce “Consenti programma o funzionalità con Windows Firewall“(in alto a sinistra), per poi cercare Emule nella lista dei programmi, e, se questo non è selezionato, mettere la spunta su “pubblica” e, accanto, su “domestica o privata”.

Ora andiamo a gestire le eccezioni del router. Per fare questo, dovete trovare l’indirizzo ip del vostro dispositivo, o dal manuale di fabbrica o, se non è presente, cercare su Google scrivendo, ad esempio, “Router Netgear indirizzo ip etc.”.
L’indirizzo del router è simile a http://192.168.1.1, oppure 192.168.100.1
Una volta trovato l’indirizzo, ponendolo sulla barra degli indirizzi (mi raccomando a non anteporre il www, non state andando su internet, ma in una circuito interno router-PC) vi chiederà un nome utente o una password di accesso. Anche qui, posto che non abbiate mai fatto nessun accesso al router, le uniche due combinazioni possibili nome utente-password sono “admin-admin” oppure “admin-password” (quasi esclusivamente su router di marca Netgear).

Se tutto è andato a buon fine, entrerete nella schermata principale del vostro router, contenente un numero nutrito di voci. Non vi lasciate spaventare, e cercate “Regole del firewall” (o soltanto “regole” o “rules” se in inglese).
Fatto questo, cliccate su “aggiungi”, seguendo alla lettera i seguenti passaggi.

– Come indirizzo ip, mettete quello del router, aggiungendo 5 all’ultima cifra ( se ad esempio 192.168.0.1, diventerà 192.168.0.6)
– Come protocollo scegliete TCP e scrivete accanto il numero porta 4662
-Date il nome emule_tcp alla porta
-Salvate
-Ripetete il procedimento andando su aggiungi, date lo stesso indirizzo ip dato in precedenza
-Questa volta selezionate il protocollo UDP e scrivete 4672. Salvate infine il tutto.
-Avete aperto le porte del router, potete quindi uscire chiudendo il tutto.

Ora vi mancano solo pochi passi:

– Impostate l’ip statico da Start-Pannello di controllo-Connessioni di rete, cliccando col destro sulla vostra connessione attiva, selezionare proprietà-protocollo TCP/IP e immettere i seguenti dati:
INDIRIZZO IP: quello messo nelle eccezioni del router (es.192.168.0.6
SUBNET MASK:255.255.255.0
GATEWAY PREDEFINITO: indirizzo DEL router(es. 192.168.0.1)
SERVER DNS PREFERITO: indirizzo DEL router(es. 192.168.0.1)
-Cliccate su ok, e aspettate un eventuale riavvio della connessione
-Aprite emule, andate su opzioni-connessione, e scrivete su TCP il numero 4662, e su UDP 4672
-Salvate, chiudete il programma e riavviate

Alla fine del procedimento, la rete Kad dovrebbe connettersi immediatamente, cosi come i server. Se tutto è corretto, le freccette col mappamondo in basso a destra del programma dovrebbero diventare, dopo alcuni istanti, di colore verde.

emule

1 comment

Leave Comment
  1. Davide

    Due PC connessi allo stesso router, entrambi con eMule v0.50a, ho seguito la procedura su entrambi. Uno ha Windows Vista, ed eMule funziona perfettamente, l’altro ha Windows 7, ed emule continua ad avere l’id basso. Nella seconda procedura di configurazione andava cambiato qualcosa?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>