Come ottenere gambe lisce

Cosa bisogna fare per avere gambe vellutate e lisce come la seta? La prima cosa da tenere in considerazione riguarda la maniera in cui si effettua la depilazione. Bisogna, infatti, evitare nella maniera più assoluta il rasoio, che come unico effetto ha quello di trasformare in spine i peli e di rendere secche le gambe. Dovrà essere preferita, invece, la ceretta, sia messa a punto dall’estetista, sia fatta personalmente. Bene anche il silk epil: in sostanza, devono essere banditi tutti quei sistemi che rendono i peli ispidi. Il secondo aspetto su cui bisogna concentrarsi riguarda la necessità di applicare una cura costante alle proprie gambe. Se si fa il bagno, è opportuno utilizzare un bagno schiuma poco aggressivo, con ph neutro. Il bagno previene la comparsa della cellulite, e rende la pelle piuttosto liscia. Volendo, è possibile ricorrere a un guanto di crine, da passare sull’inguine e sulle gambe eseguendo dei piccoli movimenti circolari. Un bagno anticellulite, naturalmente caldo, sarà quindi fondamentale per rendere migliore l’aspetto della pelle delle gambe, facendo sì che essa diventi setosa e morbida. Per rivitalizzare la pelle sarà opportuno applicare alcuni oli essenziali, come quello di cipresso, di arancio amaro, di rosmarino, di lavanda o di limone, che sono anche in grado di contrastare la comparsa della cellulite. Quando si fa il bagno, l’acqua deve essere molto calda: ciò contribuisce ad aumentare l’azione degli oli essenziali, e allo stesso tempo agevola la circolazione. Inoltre, mentre si è nella vasca, sarà utile andare a pizzicare la pelle nelle zone in cui la cellulite è più evidente. Una volta che l’acqua calda avrà dilatato i pori, si potrà iniziare con uno scrub. Lo scrub per il corpo serve a rimuovere le cellule morte, aiutando la pelle a rinnovarsi e a renderla più luminosa. Le cellule morte che si trovano sullo strato più in superficie della pelle, infatti, sono le principali responsabili di una pelle spenta. Per questo motivo è necessario applicare almeno uno scrub ogni settimana. Inoltre, risulterà davvero utile anche fare uno scrub a secco ogni giorno, per far sì che la pelle si mostri sana e levigata. Le gambe non devono essere solo pulite, ma anche nutrite e idratate. Il primo passo in questo senso consiste nel bere molta acqua, per smaltire la ritenzione idrica e eliminare la cellulite. In generale, l’acqua trasforma la pelle, rendendola più luminosa e idratata: l’ideale sarebbe berne almeno otto bicchieri al giorno. Ma idratare la pelle delle gambe significa anche usare una crema idratante, elasticizzante e tonificante: potremo sceglierne una a base di vitamina E, o aloe vera o karitè. Le gambe vanno massaggiate con attenzione fino a quando la crema non viene assorbita del tutto. Concludiamo segnalando che un segreto per avere gambe lisce è quello di stendere una crema lenitiva o idratante subito dopo essersi depilate, sia dopo aver usato il rasoio – comunque sconsigliato – sia dopo aver applicato la ceretta o la cera, tanto a caldo quanto a freddo.

depilazione gambe

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>