Come organizzare un viaggio a Zurigo per il ponte dell’Immacolata

Zurigo è una piacevole città della Svizzera, in cui può essere divertente trascorrere qualche giorno, ad esempio durante il Ponte dell’Immacolata; molte sono, infatti, le attività che potete svolgere e i luoghi che potete visitare.
La città è facilmente raggiungibile sia in treno che in aereo; l’aeroporto dista solo circa 15 Km dal centro città e molte sono le compagnie italiane, anche low cost che effettuano voli giornalieri per Zurigo.
Muoversi all’interno della città è abbastanza semplice, il centro storico è visitabile tranquillamente a piedi mentre per raggiungere le altre zone potrete contare sui diversi e numerosi trasporti pubblici presenti.

Acquistando una speciale tessera, chiamata Zürich Card, che ha una validità da 1 a 3 giorni, potrete viaggiare su tutti i mezzi pubblici della città con un notevole risparmio e in più avrete la possibilità di entrare gratuitamente in tutti i musei di Zurigo.
Per prenotare il vostro alloggio vi consigliamo di rivolgervi direttamente all’ufficio del turismo di Zurigo, raggiungibile all’indirizzo http://www.zuerich.com/it/Turismo/ospitalita.html.
Qui sarà possibile valutare le migliori offerte proposte e potrete inoltre scegliere e prenotare gratuitamente nei numerosi B&B, ostelli e hotel della città.

Zurigo è una città giovanile e divertente, con un’intensa vita notturna e locali alla moda, ma allo stesso tempo è anche ricca di numerosi musei e monumenti con un enorme valore artistico e culturale.
Il museo Kunsthaus Zürich raccoglie molte collezioni d’arte di artisti noti, come Munch, Manet, Picasso e Turner.
Nel Museo Nazionale Svizzero, potrete invece ammirare la più importante collezione culturale del paese con opere e manufatti che ripercorrono l’intera storia della Svizzera.
Assolutamente da non perdere la Chiesa di Fraumünster, posizionata nel centro storico della città.
Qui potrete ammirare le splendide vetrate colorate, divise in cinque parti, che il famoso artista e pittore Marc Chagall realizzò per il coro tra il 1970 e il 1978.

Notevole anche la Chiesa romano-gotica di Grossmünster (XII sec), dedicata a SS. Felice e Regula, patroni della città. Una leggenda racconta che l’edificio sia stato costruito per volere di Carlo Magno, dopo che il noto imperatore scoprì in questo luogo le tombe dei santi.

Infine ricordatevi di visitare la splendida Sankt Peterskirche (Chiesa di San Pietro), del XII sec., la più antica chiesa della città. Sulla torre di questo meraviglioso edificio si trova l’orologio più grande d’Europa con un diametro di ben 8,7 metri.
Zurigo offre inoltre molte possibilità per fare acquisti interessanti e comprare souvenir. Molte sono le vie della città dedicate allo shopping, la più famosa e nota è la Bahnhofstrasse in cui troverete boutique eleganti e negozi di ogni genere.

viaggio a zurigo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>