Come organizzare una grigliata in spiaggia

Uno dei momenti delle serate estive sono le grigliate in spiaggia. Basta organizzarsi con un gruppo di amici decidere una sera da passare in spiaggia e avere un divertimento e una serata piacevole garantita. Le grigliate sono momenti di ritrovo per stare tutti insieme davanti a un piccolo fuoco oppure organizzandosi al meglio anche con un vero e proprio fornetto per realizzare gustosi spuntini di carne o pesce e passare tra amici qualche ora, possibilmente anche con un accompagnamento musicale. Personalmente prima di organizzare una grigliata in spiaggia consiglio di informarsi sui possibili divieti che possono o meno esserci sulle spiagge. Se una spiaggia è libera non dovrebbero esserci problemi, purchè ci sia sempre il rispetto del luogo pubblico e ci si organizzi senza lasciare in giro bottigliette o altro, provando anche a fare raccolta differenziata. Una volta informati e organizzati sulle varie formalità si passa a decidere per la serata. E’ meglio decidere per una serata durante la settimana rispetto al weekend, anche se si è tutti nella stessa località balneare si tende spesso a muoversi nel fine settimane o per ristoranti o per discoteche e locali. Durante la settimana è meglio organizzare una serata alternativa con una bella grigliata in spiaggia. Una volta deciso il giorno si passa alla scelta di cosa mangiare e alle disponibilità di potersi attrezzare in spiaggia. Si devono seguire i gusti di tutti e optare per le scelte della maggioranza, preferire il pesce o la carne è il primo dilemma da affrontare. Pietanze a base di pesce sono sicuramente più adatte, ma sono anche più costose e difficili da preparare senza una buona base organizzativa per cuocere. La carne è più semplice da preparare, si possono portare hamburger o pezzetti di carne allo spiedo o anche vere e proprie fette di carne alla griglia. E’ molto importante non dimenticarsi poi le bevande, rispettando i gusti di tutti, se ci sono bambini anche quelle dei più piccoli. Non bisogna poi dimenticare il pane e le verdure, fatte anche queste alla griglia. Consiglio a tutti di organizzare almeno una volta una grigliata in spiaggia tra amici. Per renderla ancora più divertente e memorabile ci può essere anche l’accompagnamento musicale con tanto di chitarra e musica dal vivo o stereo e cd. Da non dimenticare è poi l’illuminazione, se il posto è dotato di luce elettrica ben venga, magari una spiaggia in prossimità di una strada illuminata se non è così basta organizzarsi con fiaccole o piccole luci legate a qualche generatore di corrente. I costi di una grigliata possono variare in base alla scelta del tipo di cibo da preparare, il pesce può costare anche dai 30 euro a salire, se lo si pesca da soli i costi poi sono quasi nulli. la carne costa molto meno, anche 15-20 euro. Si possono organizzare quote partecipative oppure decidere di preparare ognuno qualcosa e poi riscaldarlo sulla griglia. Il vantaggio è quello di mangiare davanti al mare insieme agli amici, trascorrendo una serata piacevole e sicuramente ricca di risate e all’insegna del divertimento.

Grigliata

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>