Come organizzare una festa per i più piccoli

Esistono numerose organizzazione che sono in grado di fare delle feste per i più piccoli, ma volendo ognuno è in grado di poter organizzare delle feste per i più piccoli. Qualunque sia il motivo della festa, si tratta come prima cosa, di decidere se fare una festa classica oppure a tema. Quindi si deve decidere il luogo dove effettuarla, se non si possiede spazio in casa, si deve trovare un luogo idoneo, come ad esempio un locale presso l’oratorio, oppure presso un centro commerciale o ancora presso un locale bar. Se il tempo lo permette, l’ideale sarebbe un bel prato verde. Se deve successivamente decidere la quantità di bambini che parteciperanno alla festa. e preparare la lista dei cibi e dei dolci che si vogliono offrire. Per esperienza personale, consiglierei, di affittare un locale in una zona comoda da raggiungere. Invitare tutti i bambini, ed ovviamente i genitori, ricorrendo a dei biglietti da invito che sono facilmente recuperabili presso qualsiasi centro commerciale.
Si deve quindi decidere se cucinare personalmente le varie merende e i relativi dolci, oppure acquistare tutto pronto, servendosi o di un centro commerciale oppure di un servizio di catering. Quest’ultimo ha costi più elevati. Punto fondamentale rimane quindi quello di pensare a come intrattenere i piccoli. Si tratta di inventare e creare giochi che coinvolgano tutti i bambini, ad esempio si può organizzare una caccia al tesoro, lasciando indizi che conducano al luogo dove si sarà nascosto un giocatolo che diventerà di proprietà di chi lo troverà. Preparare inoltre, piccoli pacchettini contenenti giocattoli,questi verranno
regalati ai bambini che risponderanno a semplici domande oppure mimeranno alcune indicazioni che gli verranno date. Si potranno intrattenere anche facendo recitare o cantare canzoncine, comporre dei puzzle, facendo giochi ci carte eccetera. I bambini amano molto stare insieme,per cui consigliere di farsi che i giochi li coinvolgano tutti, nessuno deve rimanere in disparte. Si può ricorrere anche giochi di magia, fatti da chi organizzata la festa oppure da qualcuno che svolge attività di intrattenitore per le feste A metà della festa andrà servita la merenda che dovrà essere rappresentata da patatine, pizzette, focacce, panini imbotti di prosciutto cotto, crudo o formaggio, il tutto accompagnato dalla bibite che i piccoli amano come succhi di frutta, the deteinato, coca cola, aranciata e simili. Il costo per l’affitto di un locale di solito di aggira intorno ai cinquanta euro per un periodo di cinque- sei ore, mentre il costo delle bevande e dei cibi varia a seconda del tipo e della quantità. Se la festa si potesse organizzare all’aria aperta, su un prato o un giardino, il costo da affrontare sarà solo quello di un eventuale ombrellone sotto il quale mettere un tavolo con gli alimenti,pertanto si aggirerà da 20 ai 30 euro. I vantaggi di una festa organizzata in modo autonomo, senza interventi di società, permette di avere un notevole risparmio economico oltre ad offrire qualità e attenzioni particolare ai bambini, in quanto di solito tutti i genitori collaborano tra loro a fine assistenziale.

organizzare festa

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>