Come organizzare un ufficio in casa

In questo periodo di crisi in cui diventa sempre più difficile trovare un lavoro, sono sempre più numerosi coloro che decidono di “inventarsi” un lavoro da svolgere a casa. Partendo da questa premessa, ho deciso di darvi alcuni consigli su come organizzare un ufficio in casa.
Innanzitutto avremo bisogno di una stanza libera all’interno del nostro appartamento, non è necessario che si tratti di una stanza troppo grande. Diciamo che una stanza di 3 metri per 3 potrebbe andare bene (ovviamente ognuno utilizzerà lo spazio che ha a disposizione!).
Una volta che abbiamo scelto la stanza che destineremo al nostro ufficio, bisogna passare alla fase successiva: l’arredamento. In questo caso ognuno potrà sbizzarrirsi come più gli piace, riempiendo l’ufficio con tutti i gadget e i dettagli che più rispecchiano le proprie esigenze. Ciononostante, il nostro ufficio avrà bisogno di una scrivania su cui poggeremo il nostro pc e tutti i documenti che ci serviranno per meglio svolgere il nostro lavoro. Per quanto riguarda la scrivania da ufficio, in commercio sono disponibili svariati modelli per le esigenze di ognuno. Ad esempio, ci sono scrivanie angolari, scrivanie a più ripiani, scrivanie con cassettiere, ecc. I prezzi delle scrivanie per ufficio oscillano dai 70 euro in su a seconda del modello scelto. Trovare una scrivania per il vostro ufficio non è molto difficile e non è necessario recarsi in negozi specializzati nella vendita di prodotti e arredamento per ufficio; infatti, quasi tutti i negozi di arredamento (Ikea, Emmelunga, Aiazzone, ecc.) hanno un reparto dedicato ai mobili d’ufficio.
Oltre alla scrivania avremo bisogno anche di una bella sedia per il nostro ufficio, anche in questo caso, in commercio ne esistono di moltissimi modelli per soddisfare le esigenze di ognuno. I prezzi possono oscillare dai 40 euro (per un modello base) fino a superare i 200 euro (per una poltrona in pelle con schienale e braccioli imbottiti, per assicurare il massimo del confort!).
Un altro elemento che non può mancare nel nostro ufficio è il pc corredato da tutta una serie di “optional” quali ad esempio una stampante, una fotocopiatrice, un fax e un telefono. Molte di queste periferiche per il computer vengono spesso vendute in un unico blocco. Ad esempio ci sono stampanti multifunzione che permettono di stampare, fotocopiare e scannerizzare i vostri documenti. Il prezzo di una stampante multifunzione si aggira intorno ai 100 euro anche se in commercio si trovano molte volte delle ottime offerte, per cui potreste acquistare una stampante multifunzione anche a meno di 80 euro. Un altro aspetto da tenere in considerazione quando si vuole organizzare un ufficio in casa è quello della linea telefonica. A seconda del lavoro che andrete a svolgere, vi consiglio di dotarvi di una doppia linea telefonica: una linea privata e una linea che userete per il lavoro.
Per quanto riguarda i vantaggi di avere un ufficio in casa, beh sono numerosi! In primo luogo risparmierete sull’affitto di un immobile per il vostro ufficio, in secondo luogo, soprattutto se siete donne e mamme, avrete più facilità a gestire il lavoro e nello stesso tempo ad accudire i vostri bambini che avrete sempre accanto. Per quanto riguarda, invece, gli svantaggi di avere un ufficio in casa, dal mio punto di vista non ce ne sono.
Spero di esservi stata utile, buona giornata!

2 comments

Leave Comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>