Come organizzare un matrimonio low cost

Il matrimonio, il giorno più sognato sopratutto dalle donne, ma di certo per entrambi gli sposi un evento speciale.
Quando si è bambine si sogna un abito da favola, un pranzo eccezionale e con tutti gli invitati possibili, ma purtroppo poi bisogna fare anche i conti con il portafoglio e quindi si deve gestire in altro modo l’organizzazione.
Partiamo dalle cose basilari, gli abiti : l’abito da sposa è sicuramente più costoso di quello dell’uomo, ma anche per il nostro lui è diventato poco economico, quello che suggerisco per l’uomo è andare in un posto dove non sono specializzati per gli abiti da sposo, e non dire che si è lo sposo, chissà come mai i prezzi variano basta dire che si è un testimone e avrete un abito ugualmente bello ad un prezzo più contenuto. Per la sposa le strade per economizzare sull’abito sono: un outlet, ce ne sono diversi soprattutto nelle grandi città, oppure se avete una parente sarta potete anche farvelo fare, o come ultima risorsa l’affito, ebbene si affittano anche gli abiti da sposa! Le bomboniere: se siete pratiche (parlo al femminile perchè solitamente le donne sono più portate) potete creare qualcosa voi, con l’uncinetto, con la carta pesta, con il decuopage, il punto croce…. non solo farete qualcosa di economico ma anche di unico! Per gli inviti potete acquistare una bella carta in un ingrosso di cancelleria e con il computer potrete creare un invito personalizzato. La cosa più impegnativa è il ricevimento, ora dipende sempre dal budget disponibile, potete optare per una cena invece del pranzo (le portate possono essere minori), oppure per un brunch, potete scegliere di sposarvi in un giorno in settimana dove diversi posti vi proporranno uno sconto, a differenza del sabato. Un altro espediente per farvi fare un buon prezzo è non dire che è un ricevimento di nozze, ma che avete bisogno di un menu per un compleanno, una festa di laurea, vedrete che il prezzo sarà più basso e poi non potranno rialzarlo più di tanto. Il fotografo, se volete risparmiare si può semplicemente chiedere agli amici, di portare le loro macchine fotografiche e vi farete dare tutte le foto, incaricando solo una o due persone per la chiesa (sempre che facciate un matrimonio religioso) per non creare confusione in un momento così importante. I fiori non possono mancare e qui posso suggerire di scegliere innanzitutto i fiori di stagione, così costeranno molto meno, non è necessario riempire la chiesa per avere un bell’ambiente, un/a buon fiorista saprà sicuramente farvi una bella chiesa ugualmente, le panche potete adornarle anche con dei fiocchi anzichè dei fiori.
I vantaggi non saranno solo economici, ma a mio avviso possono rendere originale il vostro giorno speciale e farlo ricordare non solo a voi ma anche a tutti gli invitati! Le bomboniere create da voi, un abito creato per voi da una zia, una nonna… Le foto fatte dagli invitati li coinvolgeranno più che vedervi sparire per fare le foto nel momento in cui vi vorrebbero con loro! E quindi congratulazioni per questo giorno che avrete reso davvero speciale!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>