Natale: come risparmiare per i regali

Ogni anno, alla fine di Novembre, il dilemma è sempre lo stesso: come farò questa volta a mettere da parte un po’’ di soldi per fare tutti i regali di Natale? E ogni anno, più o meno faticosamente, non senza  qualche rinuncia, si riesce ad esaudire i desideri di tutti, meno quelli del portafogli, che la mattina del 25 Dicembre si trova desolatamente vuoto.
Come fare allora per risparmiare un po’’ di denaro per fare tutti i regali, e magari anche per lasciare qualcosa dentro il salvadanaio, passata la festa?
Questi sono alcuni piccoli trucchi pratici che potrebbero tornarvi utili.

 

Come risparmiare sui regali a Natale

Primo: non iniziate a pensare tardi al Natale; questo è l’’errore più grande che potreste fare!
Se aprite il vostro portafogli il 15 Dicembre e scoprite che, ahivoi, non avete il becco di un quattrino, solo un miracolo può salvarvi. Quindi, anche in questo caso, lungimiranza e prevenzione devono essere le vostre parole d’’ordine.
Cominciate a pensarci da metà Novembre: non tanto che regali fare e a chi (questo sarà lo step successivo), ma a come racimolare un po’’ di vile, ma necessario denaro.

Secondo: questa è la fase cruciale: come fare soldi. Se avete un lavoro, il vostro problema si riduce a “come risparmiare quanto guadagnato”. Se non l’’avete, dovete trovare un modo rapido per mettere via qualche cosina. Escludendo i gratta e vinci, che richiedono fortuna (ma possono andare bene ogni tanto, magari ce la fate!), ci sono alcuni piccoli lavoretti che possono farvi guadagnare in fretta qualche spicciolo: mi riferisco al volantinaggio, che non tramonta mai, o ai tanti modi con cui si può fare soldi su internet.
Se siete adolescenti, cercate di risparmiare quanto più possibile il sabato sera e conservate il resto della paghetta, vedrete che con il passare dei giorni diventerà una piccola fortuna! Per risparmiare, se avete una carta di credito, sarebbe utile depositarvi sopra tutti i soldi che state mettendo da parte: sarà il vostro “fondo regali” virtuale. La cosa è pratica, anche perché potete poi usare la stessa carta di credito per fare i vostri acquisti.
Se siete degli inguaribili ritardatari e non avete da parte molti soldi, l’’unica soluzione per voi è quella di risparmiare sugli acquisti: dovrete, forse, fare qualche rinuncia (magari potreste riciclare qualcosa per vostra zia), ma soprattutto dovrete essere abili nell’’andare a caccia di qualche offerta natalizia. In giro se ne trovano, basta sapersi guardare intorno. Cercate di non farvi abbindolare, altrimenti i vostri già cospicui risparmi ne risentiranno molto.

Terzo: tiratevi su le maniche. Esistono mille modi per realizzare presenti fai da te, in grado di rivaleggiare con i soliti regali in quanto a qualità e originalità. Su Internet potrete trovare mille ed uno spunti per fare da soli, potendo, inoltre, personalizzare i vostri doni più di quanto potreste fare ricorrendo agli scaffali di un centro commerciale.

Questo è un breve vademecum per chi vuole arrivare al 25 Dicembre senza patemi (e magari senza il portafoglio vuoto); inutile dire che ne esistono anche altri, ma osservando questi difficile che non raggiungiate il vostro compito.

Regalare risparmiando

1 comment

Leave Comment
  1. Pingback: Come regalare a Natale uno smartphone sotto i 150 euro e fare un figurone | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>