Natale 2016: i migliori smartphone da regalare tra i 200 e 300 euro

Ora che si sta avvicinando Natale siamo tutti alla ricerca di regali non costosissimi ed in grado di rendere felice chi li riceverà.

Un regalo che potrebbe essere sicuramente molto gradito, è uno smartphone di fascia media, appena sotto i top di gamma, con prezzi non esagerati, ma con caratteristiche e funzionalità decisamente avanzate e complete.
Vediamo allora su quali modelli puntare, per coniugare qualità a risparmio, per modelli, talvolta, sotto i top di gamma più per il prezzo che per sostanziali differenze.

I migliori smartphone di fascia media del 2016

iPhone 5 S

Il primo,probabilmente  il più conosciuto e desiderato da tutti, in questo segmento di prezzo, è senza dubbio l’Apple iPhone 5 S(16 Mb). Ancora bramato da molti in quanto prodotto Apple, da sempre sinonimo di qualità e affidabilità,  questa versione è però un pò obsoleta, se paragonata ad altri smartphone Android più recenti della stessa fascia di costo.
Dispone,  infatti, di un processore Dual Core da 1.3 Ghz. Anche lo stesso comparto fotografico, gioco forza, sconta gli anni del modello, con una fotocamera posteriore da 8 Megapixel con autofocus ed una anteriore da 1.2 MegaPixel.
Ha, già un velocissimo lettore di impronte digitali per lo sblocco del dispositivo e supporta le reti Wi-fi, 4G e Bluetooth;  la batteria ha però un’autonomia un pò scarsa essendo da 1560 mAh.

Huawei P9 Lite

Il più venduto è, invece, lo Huawei P9 Lite, nelle varie versioni, con capacità tecniche, rispetto al modello d’apertura,  decisamente superiori. Questo smartphone è la versione del P9 rivista nelle sue caratteristiche di hardware.
Il display ha una diagonale assolutamente generosa, da 5.2 pollici ed una discreta risoluzione da 1920 x 1080 pixel. Il processore è un otca-core composto da 4 core da 2 GHz + 4 core da 1.7 GHz, ed ha 3 GB di memoria RAM e 16 GB di memoria interna espandibile, per cui ha molto spazio d’archiviazione per foto e video. La batteria è da 3000 mAh ed il sistema operativo è Android 6.0 Marshmallow.
Eccellenti anche  dimensioni , con uno spessore inferiore agli 8 mm., e ancor più l’aspetto multimediale che vede una fotocamera da ben 16 Mpx e la possibilità di girare video in full hd.
Si trova sul web tra i 220 e i 230 euro e, inutile dirlo, si tratta di soldi ben spesi.

Samsung Galaxy A5

Passando alla galassia Samsung, vi sono vari modelli interessanti come il Galaxy S5 mini, il Galaxy J5, il Galaxy J7 o il Galaxy A5.
Sono tutti di buonissima qualità e buone caratteristiche tecniche. Gli ultimi Galaxy, infatti, oltre ad una linea elegante, presentano una fotocamera di buonissimo livello, oltre a implementare la tecnologia per il pagamento mobile.
Limitandoci a soffermarci sull’ultimo device dell’elenco, occorre sottolineare il display  Super AMOLED da 5  con una risoluzione 1920 x 1080 pixel di risoluzione, il tutto protetto dall’immancabile Gorilla Glass 4. Cuore del sistema un performante Quad Core  da 1.2 Ghz, forte di 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna espandibile.
Fotografia di grido, non solo per la fotocamera da 13 Mpx ( da 5 quella frontale), quanto anche per features quali Autofocus, Touch Focus, Geo tagging, Face Detection, con apertura f/1.9 per  immagini, anche con scarsa illuminazione, sempre straordinariamente chiare,  e lo stabilizzatore ottico  (OIS), che consente di evitare sfocature.
Dalle quasi 400 euro di qualche tempo fa, attualmente si trova sui 250 euro

 

Microsoft Lumia 950

Nonostante l’O.S di casa Microsoft, in questo caso Windows Mobile 10 (con tanto di suite Office e Cortana) , non abbia mai conquistato il mercato, la serie Lumia continua a proporre modelli interessanti e più che completi.
In questo caso, sia nella versione normale che in quella extralarge, il 950 viene via sui 280 euro, e, nella versione maxi,  presenta, all’interno di una scocca realizzata in policarbonato (anche se la linea appare anonima),  un processore Octa Core Qualcomm Snapdragon 810, £ Gb di ram, e una memoria interna, ancor più espandibile , di 32 Mb. Non da meno lato fotografico, con la fotocamera principale da ben 20 MegaPixel impreziosita dal triplo flash ( l’altra è da 5), ottimi video in full hd, da gustarsi su uno schermo a dir poco immenso da 5,7 pollici  con risoluzione Quad HD. All’altezza la batteria da 3340 mAh, ricaricabile via wireless e chicca finale lo scanner dell’iride e la possibilità di utilizzarlo, collegandolo ad uno schermo esterno via Display Dock, in modalità Continuum, come un vero e proprio Pc.

Sony Experia E5

Alla sua presentazione, Sony ne aveva esaltato capacità di autonomia e performance ininterrotte. Il tutto grazie alla cabina di regia dove troneggia un Quad Core Mediatek MT6735 da 1.3 Ghz con GPU Mali-T720MP2 che, nonostante il “solo” 1.5 GB di RAM, ( 16 Gb la ram interna, espandibile, però, grazie ad una microsd sino a 200) si avvale della funzione Smart Cleaner, capace di ottimizzare prestazioni operando su uso della memoria e file inutili.
In dimensioni contenute, buono lo schermo da 5 pollici e discreta risoluzione e ancor meglio la gestione delle immagini, grazie alla fotocamera da 13 Mpx, in grado di realizzare scatti da  con una risoluzione monstre di 4608×3456 pixel, con una funzione di riconoscimento scena e settaggio automatico delle impostazioni, e video in fullHD alla risoluzione di 1920×1080 pixel. Autonomia indicata in 2 giorni e
Di lunga durata, invece, grazie alla batteria da 2300 mAh che dovrebbe assicurare fino a due giorni di autonomia complice anche lo schermo da 5 pollici e 1280 x 720 pixel di risoluzione. Installato Android 6.0 Marshmallow e prezzo vicino ( si trova anche sotto) alle 200 euro

Gli altri

Anche il Lenovo Moto G4 Plus è una buona idea per un regalo natalizio, anche se il design è un pò minimale. Si tratta del primo smartphone dell’azienda americana prodotto con il marchio Lenovo, essendo stata acquisita da Google dal colosso cinese.
Il display è un Full HD con diagonale da 5,5 pollici, batteria da 3000 mAh che supporta la ricarica rapida, processore octa-core Snapdragon 617 da 1.5 GHz, 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna espandibile. La fotocamera posteriore è da 16 Megapixel con autofocus laser e doppio flash, mentre quella anteriore è da 5 Megapixel con grandangolo. E’ un Dual SIM ed ha il lettore di impronte digitali. Il tutto al prezzo di 299 euro, anche se alcune offerte lo svendono a 211.
Un altro smartphone con buone caratteristiche tecniche che rientra in questa fascia di prezzo è l’ASUS ZenFone 3 Max, con design e display da 5.2 pollici e buona luminosità anche in condizioni di scarsa luminosità. Il processore è un quad-core MediaTek con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna espandibile.Ma il vero punto di forza di questo smartphone è l’autonomia della batteria, essendo da ben 4130 mAh, in grado di alimentarlo per un’intera giornata e di permettere lo stand-by fino a 30 giorni. E’ presente anche il lettore di impronte digitali per lo sblocco rapido, la fotocamera posteriore è da 13 Megapixel mentre quella anteriore è da 5 Megapixel.
Il sistema operativo è Android Marshmallow, mentre il prezzo si aggira sui 200 tondi tondi.
Per chi non ha timore, infine, di rivolgere la propria attenzione anche ai prodotti made in China ( qui un articolo relativo ai modelli più interessanti), di nome e di fatto ( essendo buona parte degli Apple di produzione orientale, ecco il Nubia Z9 Max. Si tratta di un modello, di certo, incapace di passare inosservato, visto l’eleganza del suo design, nel quale si alternano parti in vetro e alluminio, con la presenza del titanio ad incorniciarne la scocca.
Non meno d’impatto il display formato da un pannello Lcd da 5,5 dotato di tecnologia Ips e risoluzione da 1920 x 1080 pixel. A muovere il tutto un motore da 2 Ghz ( Octa Core il processore) con 3 GB di RAM LPDDR4 e da 16 GB di memoria.
Audio d’autore con un  chip audio AK4375, che permette una perfetta   riproduzione surround a 7.1 canali, e di livello la fotocamera principale che recita  16 MegaPixel con doppio flash LED, mentre quella anteriore presenta un notevole  8 MegaPixel. Sistema operativo Android, in versione 5.0.2 Lollipop, con interfaccia della casa e prezzo attorno ai 250.

 

Non proprio recente ma decisamente premium: Z9 Max ha un corpo realizzato con l’alternarsi di alluminio e vetro per la parte anteriore ed una cornice in titanio sui quattro lati che orna la scocca semplice e minimale sulla parte posteriore. Lo schermo è un pannello LCD con tecnologia IPS da 5.5 pollici di diagonale e 1920 x 1080 pixel di risoluzione che ben si sposa con il System On Chip targato Qualcomm: lo Snapdragon 810 con processore Octa Core da 2.0 Ghz, GPU Adreno 430, 3 GB di RAM LPDDR4 e da 16 GB di memoria interna espandibile.

A livello multimediale c’è un chip audio AK4375 per una riproduzione surround a 7.1 canali, una fotocamera posteriore da 16 MegaPixel con doppio flash LED ed una cam anteriore da 8 MegaPixel. Il resto della scheda tecnica comprende il supporto alle reti LTE di tutto il mondo, anche in Dual SIM, WiFi, Bluetooth e GPS. La batteria è un’unità da 2.900 mAh mentre il sistema operativo Android, in versione 5.0.2 Lollipop, personalizzato con interfaccia Nubia.

natale-2016-i-migliori-smartphone-da-regalare-tra-i-200-e-300-euro

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>