Come montare le catene da neve

Per una guida sicura d’inverno, o comunque in presenza di neve, sono consigliate, e spesso obbligatorie su certi tratti stradali, gli pneumatici da neve o le catene. Mentre i primi richiedono meno lavoro, in quanto vengono montati all’inizio della stagione fredda e sostituiti al suo termine, le catene comportano un po’ più fatica, ma sono l’unica valida alternativa in caso di neve e di assenza di gomme termiche. E’ consigliabile montare le catene quando ci sono già alcuni centimetri di neve o di ghiaccio sull’asfalto, in queste circostanze è bene spostarsi a margine della carreggiata o in una piazzola di sosta segnalare l’ingombro con il triangolo e procedere con l’installazione. Le case produttrici di catene hanno reso sempre più semplici le pratiche di montaggio, oggi bastano pochi accorgimenti per riuscire velocemente nell’opera senza rovinare catene e gomme. Per un corretto utilizzo vanno montate sulle gomme su cui agisce la trazione (che può essere anteriore, posteriore o integrale).

Le catene vanno stese per terra e riposte dietro le ruote. Tutte le operazioni sono generalmente facilitate da semplici istruzioni che riportano disegni con diversi colori che indicano fedelmente le diverse giunture e le diverse azioni da eseguire. Una volta chiusi tutti i ganci, tramite il tirante, si mette in tensione la catena in modo che aderisca perfettamente alla ruota. Con il sistema di autotensionamento il dispositivo si “aggiusta” intorno alla gomma autonomamente, senza bisogno di fare nulla manualmente. E’ bene comunque procedere a bassa velocità per un breve percorso per poi controllare che tutto sia stato montato correttamente.
Oggi esiste in commercio una grande varietà di catene che soddisfa tutte le esigenze in fatto di gomme, tipo di trazione e caratteristiche della vettura.

Una volta montate bisogna ricordare alcune regole come mantenere una velocità non troppo elevata (mai più dei 50 km/h), non percorrere lunghi tratti se la neve sul manto stradale non c’è più ed averne molta cura dopo l’utilizzo. Per una buona manutenzione è preferibile immergerle in acqua e sapone neutro prima di riporle, in modo da eliminare i residui di sale che generalmente viene sparso sulle strade durante le nevicate. Il prezzo delle catene varia da 35 a 160 euro e comprarle fuori stagione comporta un buon risparmio rispetto ad un acquisto fatto all’ultimo minuto o in un momento di necessità immediata.
Nei tratti stradali con l’obbligo di “catene a bordo” è necessario montare gomme da neve o avere, almeno a bordo, catene omologate del tipo Cuna NC 178-01 oppure O-Norm. La multa prevista per l’inosservanza di questa norma è di 68,25 euro oltre al fermo del mezzo. Per i recidivi oltre all’ammenda e al divieto di circolazione è prevista anche la decurtazione di numero 3 punti dalla patente.

montare-catene-da-neve

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>