Come mantenere una buona comunicazione dopo sposati

Il matrimonio è una bella scalata, da affrontare ogni giorno insieme. Certo, la cosa non è affatto facile ed anzi molto spesso, complice la monotonia, i figli e i mille grattacapi di ogni ogni, capita spesso che la coppia si trascuri e pensi troppo poco a se stessa. Ma come fare per mantenere una buona comunicazione dopo essersi sposati? Certo è impegnativo, e si richiede una bella forza di volontà, ma quando c’è l’ amore c’è tutto o no?
Per prima cosa bisogna dire che molto dipende dall’ età della coppia sposata in questione, dagli anni di vita insieme, da situazioni preesistenti che possono incrinare il rapporto e dalla presenza o meno di figli. la comunicazione è un momento importante all’ interno della coppia e quando viene qualcosa si incrina: messaggi d’ attenzione richiesta ma non ricevuta, sofferenze di solitudine che potrebbero essere sventate da una più semplice propensione proprio alla comunicazione.
Se la situazione non è proprio agli sgoccioli, si può tranquillamente rimediare alle mancanze promuovendo da sè una rinnovata comunicazione, in caso contrario è bene affidarsi ad uno esperto in materia di rapporti familiari: uno psicoterapeuta per coppie in questi casi può fare molto ed essere la scelta giusta.
Se invece intendete fare un tentativo da voi, perché magari quello che vi manca è proprio un po’ di attenzione l’ una per l’ altro allora provate seguendo questi pochi piccoli consigli:
1 . usate il telefono: chiamatevi nell’ arco della giornata almeno una volta, non solo per ricordare di prendere pane e latte o per ricordare di pagare la bolletta, ma chiacchierate. Raccontatevi cosa state facendo, che impegni avete dopo, cosa mangerete o avete mangiato a pranzo: cosse così, semplici, ma che aiutano a recuperare un rapporto comunicativo
2 . concedetevi almeno una sera tutta per voi, magari lasciando i bambini ai nonni o ad una baby sitter
3 . non tenetevi tutto dentro, ma adottate la buona abitudine di parlare chiaro e subito, anche la situazione non è particolarmente divertente o non avete voglia di parlarne: questo è il primo passo verso un nuovo modo di essere
4 . sceglietevi un hobby comune, che sia il giardinaggio, la pesca o qualunque altra cosa, ma l’ importante è che abbiate il modo di passare de tempo insieme lontani dagli impegni quotidiani: sarà un ottimo modo per parlare e confrontandovi sulle piccole cose più divertenti
5 . quando avete un problema comunicatelo, e se proprio non riuscite a parlarne con il vostro partners, allora scrivete una lettera: è inutile la confessione all’ amica o all’ amico del cuore, rimane sterile e non ha seguito nel risolvere la cosa
6 . riprendetevi la vostra intimità: il letto, sembra strano ma è così, è il luogo dove nascono le confessioni più vere
Se seguite questi consigli, sono certa che le cose miglioreranno, in caso contrario avete fatto un tentativo, ma ora tocca andare da un terapeuta!

crisi di coppia

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>