Mamma per scelta: come aumentare le probabilità di rimanere incinta

La carriera procede a gonfie vele. Dopo gli studi finalmente stai raccogliendo i frutti delle tue fatiche e ne sei fiera. L’amore? Meraviglioso! Hai conosciuto un uomo stupendo che ora è al tuo fianco e con cui stai costruendo giorno per giorno qualcosa di sempre più solido e fantastico.
Anzi, ultimamente avete nel cuore proprio un desiderio enorme e bellissimo: concretizzare il vostro sentimento facendo in modo che da esso nasca una nuova vita!
Una decisione ponderata e meditata perché mamme più che nascerci ci si diventa. Ed è ancora più bello quando mamme lo si diventa per scelta.
Vorresti rimanere incinta, d’accordo ma come aumentare le possibilità di una gravidanza?

Come favorire la gravidanza

-Prima regola: Take it easy! (ossia: respira a fondo e rilassati!)
Sembrerà scontato ma i tempi della tua testa, della maturazione della tua decisione, dell’impazienza della tua voglia di dare alla luce una splendida creatura di rado coincidono con le tempistiche del tuo corpo.Un atto d’amore come il mettere al mondo un figlio dovrebbe essere il più possibile scevro da qualsivoglia controproducente “ansia da prestazione”. Perciò non avere fretta! Impara ad aspettare senza farti cogliere dall’ansia, cercando di non inquinare mai il rapporto sessuale con un nemico giurato del concepimento: lo stress!

– Conosci te stessa e impara a contare (ossia: calcola i giorni della tua ovulazione)
Fondamentale per veder impennare la probabilità di una desiderata gravidanza è il conoscere i propri giorni di ovulazione. E’ difatti proprio in questi giorni che le possibilità di rimanere incinta aumentano a dismisura! Come fare per calcolarli? Partendo dal presupposto che solitamente i giorni più fertili oscillano dal dodicesimo al sedicesmo giorno circa esistono comunque metodi per conteggiarli con più precisione. Ad esempio? Prendendo nota della propria temperatura basale giorno per giorno oppure acquistando test d’ovulazione(reperibili in farmacia) che si basano sulla concentrazione degli ormoni presenti nell’urina.

Terza regola: Non sottovalutare l’importanza della dieta. (ossia: mangia sano!)
Se vuoi rimanere incinta bandisci ogni dieta ipocalorica: gli zuccheri difatti stimolano l’utero a prepararsi ad un’eventuale gravidanza! Ciò naturalmente non significa abbandonarti ad un regime alimentare sregolato, anzi, vuol dire proprio prestare particolare attenzione alla qualità di ciò che si ingerisce rinunciando però a qualsiasi controllo pedissequo delle calorie introdotti ai fini del dimagrimento.

- Quarta regola: Far l’amore il lunedì, il giovedì e la domenica… oppure il martedì e il venerdi e poi il lunedì…
(ossia: avere rapporti sessuali ogni tre giorni)
Premesso che piegare una sana vita sessuale al solo fine del concepimento potrebbe risultare svilente, nel rispetto della naturalezza della passione questo piccolo accorgimento potrebbe rivelarsi utile: far l’amore con una frequenza” prestabilita”, ossia ogni tre giorni. Ciò permetterebbe, infatt,i agli spermatozoi di avere il tempo necessario per fecondare senza sottoporre il corpo ad eccessivi e controproducenti pressioni.

Metodi per restare uncinta

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>